Striscione contro Hysaj: 'Verme, Lazio è fascista'/ Scontro Ultras-tifosi sui social

Striscione contro Hysaj: 'Verme, Lazio è fascista'/ Scontro Ultras-tifosi sui social
Il Sussidiario.net SPORT

Che dopo le minacce e gli insulti via social delle ultime ore, pure hanno deciso di prendere più evidente posizione contro il giocatore, “colpevole” di aver cantando la canzone, inno della resistenza e della Liberazione dal regime nazifascista: solo nella giornata di ieri è infatti apparso uno striscione sul ponte di Corso Francia con scritto: “Hysaj verme, la Lazio è fascista”, a firma degli Ultras Lazio. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altri giornali

Dopo che la stessa società aveva difeso il suo nuovo tesserato, anche la Federcalcio albanese ha mostrato solidarietà al giocatore. La Federcalcio albanese, nella persona di Armand Duka, ha voluto scrivere una lettera sentita a Hysaj, protagonista alcuni giorni fa di un caos mediatico. (Calcio In Pillole)

Elseid Hysaj attaccato dai tifosi della Lazio per aver cantato a cena con i compagni "Bella Ciao". Un caso assurdo e sul quale ha preso posizione la dirigenza con un comunicato ufficiale: "La Società Sportiva Lazio condanna fermamente il vergognoso striscione contro il calciatore Elseid Hysaj. (AreaNapoli.it)

Dopo le tante critiche cadute su Hysaj colpevole di aver cantato 'Bella ciao', arriva il messaggio di Armand Duka, presidente della federcalcio albanese. Sono consapevole che i tuoi valori trionferanno di fronte alla violenza verbale ed ideologica che nulla ha a che vedere con il calcio e i valori di questo magico sport. (Spazio Napoli)

Olhanense, esonerato Davids: il duro attacco del Presidente Sousa

Prendiamo nettamente le distanze da chi vuole strumentalizzare per fini politici questa vicenda che danneggia la squadra, tutti i tifosi laziali e la Società". #iostoconHysaj. È diventato virale l’hastag #iostoconHysaj con cui tantissimi tifosi biancocelesti prendono le distanze dalla “Lazio è fascista”. (RomaToday)

Oggi è arrivato anche il comunicato del club a difesa del suo tesserato:. "La Società Sportiva Lazio condanna fermamente il vergognoso striscione contro il calciatore Elseid Hysaj. Nelle scorse ora ha tenuto banco a Roma, sponda Lazio, la questione legata a Elseid Hysaj, che si era presentato ai suoi nuovi tifosi intonando sui social 'Bella Ciao'. (Tutto Juve)

A comunicarlo, il Presidente Isidoro Sousa, dopo che la squadra è retrocessa dopo una serie di vittorie consecutive che però non sono riuscite nell’intento di salvarsi. (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr