A Macerata più di 60 farmacie pronte per i tamponi antigenici. Ecco quanto costeranno

A Macerata più di 60 farmacie pronte per i tamponi antigenici. Ecco quanto costeranno
Corriere Adriatico SALUTE

In provincia di Macerata si calcola che sulle 110 farmacie operanti almeno sessanta sono nelle condizioni di offrire il tampone rapido.

Chissà che quello del tampone rapido non sia poi un’iniziativa che si possa estendere nei prossimi mesi anche alla vaccinazione anti covid che stenta a decollare in questa prima fase

L’accordo tra Regione e Federfarma consentirà alle farmacie di effettuare il tampone rapido, fondamentale per conoscere in tempo reale lo stato di salute. (Corriere Adriatico)

La notizia riportata su altri giornali

Costo e orario. Campagna per la rilevazione precoce del virus. Covid, un camper davanti alle farmacie comunali per effettuare il tampone. Iniziativa il 20 (piazza Grande) e 22 febbraio (La Rosa). Livorno, 19 febbraio 2021. (Livorno Press)

Le parole sono del presidente di Federfarma Marche, Andrea Avitabile, sulla definitiva sottoscrizione dell’accordo con la Regione. Accordo che si fonda sull’attenzione del presidente Acquaroli e dell’assessore Saltamartini affinché la effettuazione del tampone rapido avvenga in un ambiente ben conosciuto come la farmacia. (il Resto del Carlino)

Per l’avvio della campagna tamponamenti immaginiamo di poter essere operativi per la settimana prossima, ma molto dipenderà da quando potremo accedere alla piattaforma regionale dell’Asur. Dalla prossima settimana in molte farmacie della provincia sarà possibile effettuare il tampone a un prezzo concordato di 18 euro. (Il Resto del Carlino)

In Fvg una farmacia su quattro si prepara a fare il tampone

Le farmacie di Bergamo hanno dimostrato una grande attenzione a questa attività, in un momento così difficile per la categoria. Ma le date per il via dei tamponi rapidi per la ricerca del Covid nelle farmacie di Bergamo e provincia ci sono già: si partirà giovedì 25 febbraio per quelli a pagamento e lunedì 1° marzo per le categorie esenti. (L'Eco di Bergamo)

Il conto alla rovescia è iniziato anche per un’altra importante iniziativa che a giorni coinvolgerà gli studenti under 18: una massiccia campagna di screening con tamponi gratuiti effettuati in farmacia. (LA NAZIONE)

«La prossima settimana - continua Degrassi - incontriamo i tecnici per completare il sistema di trasmissione che è necessario a garantire la tracciabilità del virus». L’esame sarà eseguito con la tecnica del tampone nasale o rinofaringeo e, a differenza del test molecolare, il risultato sarà disponibile dopo una trentina di minuti. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr