Infortunio Ospina - I tempi di recupero del colombiano

Infortunio Ospina - I tempi di recupero del colombiano
Spazio Napoli SPORT

Al suo posto, Luciano Spalletti, schiererà Alex Meret, di ritorno dallo stop dovuto al COVID-19 e già ieri subentrato all’estremo difensore colombiano.

Grossa chance per il portiere friulano di mettere in mostra le sue qualità

Photo: Getty Images – Ospina. Salterà quindi la sfida con il Bologna ed il derby con la Salernitana, a rischio anche la sua convocazione in Nazionale negli incontri previsti al termine del mese per la qualificazione al mondiale. (Spazio Napoli)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Fiorentina: Dragowski 4,5, Venuti 7, Milenkovic 6,5, Nastasic 6 (90′ Igor 6), Biraghi 6,5, Castrovilli 5,5 (89′ Bonaventura 6), Torreira 6, Duncan 6 (45’+3 Terracciano 6,5), Gonzalez 6,5 (89′ Ikoné 6,5), Vlahovic 7 (73′ Piatek 6,5), Saponara 6,5 (46′ Maleh 6,5). (Calcio News 24)

In ogni caso perdere contro il calcio di Italiano è un’onta non da poco In una partita asimmetrica come questa – undici contro dieci, dieci contro dieci, nove contro dieci, la rovinosa escalation del Napule – cerca di essere una certezza per i compagni. (IlNapolista)

Ad ogni avversità, si legge nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport la Fiorentina ha saputo reagire meglio, riuscendo a trovare dalla panchina le mosse giuste, e soprattutto esprimendo una manovra di squadra più convincente. (Viola News)

PAGELLE FI.IT – Venuti decisivo, che perla di Biraghi! Piatek ‘risponde’ a Vlahovic

Il gran successo della Fiorentina a Napoli offre più di uno spunto di riflessione, in positivo ovviamente. Il polacco al suo esordio si è mostrato propositivo tentando di imbucare istantaneamente al volo dalla distanza uno dei primi palloni toccati. (Firenze Viola)

Napoli - Fiorentina, una sconfitta che fa male. Le partite sono senza dubbio determinate da diversi fattori, ma il livello delle prestazioni di troppi uomini scesi in campo è stato ampiamente al di sotto della sufficienza. (CalcioNapoli1926.it)

‘Tradito’ da Dragowski sul retropassaggio che porta al rosso dal polacco, sua poi la zampata che riporta avanti la Fiorentina ai supplementari. Stavolta difesa più solida, tiene anche in inferiorità numerica: nonostante i due gol subiti il Napoli produce poco. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr