Frana val Ferret,danni a acquedotto, Courmayeur senz'acqua

Frana val Ferret,danni a acquedotto, Courmayeur senz'acqua
La Sicilia INTERNO

Emergenza idrica in Val Ferret dopo il danneggiamento dell'acquedotto in seguito alla frana.

"Purtroppo - ha detto il sindaco, Roberto Rota - i danni sull'acquedotto sono importanti.

E se tre frazioni (La Palud, Entrèves e il Villair) sono senz'acqua già da ieri, tra poche ore anche Courmayeur rischia di fare la stessa fine.

Ma tra poche ore il paese sarà senza acqua.

La situazione è critica, anche perché in questi giorni la popolazione è passata da 2. (La Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

Ma tra poche ore il paese sarà senza acqua. Emergenza idrica in Val Ferret in Valle d'Aosta dopo il danneggiamento di un acquedotto in seguito a una frana. (Corriere del Ticino)

La situazione è critica, anche perché in questi giorni la popolazione è passata da 2.700 residenti a quasi 30mila" "Purtroppo - ha detto il sindaco, Roberto Rota - i danni sull'acquedotto sono importanti. (l'Adige)

«I nostri operai - spiega - hanno lavorato tutto il giorno per cercare di creare un corridoio per il deflusso delle persone che erano rimaste bloccate in val Ferret Emergenza idrica in Val Ferret dopo il danneggiamento dell'acquedotto in seguito alla frana. (leggo.it)

Frana in val Ferret, danni all'acquedotto, Courmayeur senz'acqua (per due-tre giorni)

La strada della Val Ferret è stata chiusa e dichiarata inagibile. Molte persone sono rimaste bloccate a monte della frana e hanno trovato riparo nelle case, negli alberghi e nei locali pubblici della vallata (La Stampa)

Una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Courmayeur sta intervenendo per una frana che ha interessata la strada che porta alla Val Ferret. La strada é completamente ostruita ed é stato attivato l’elisoccorso per a evacuare 4 persone che sono rimaste intrappolate tra due lingue della frana. (Valledaostaglocal.it)

Emergenza idrica in Val Ferret dopo il danneggiamento dell’acquedotto in seguito alla frana. Per tutta la giornata, i soccorritori hanno evacuato i turisti rimasti bloccati da ieri sera, che hanno trascorso la notte ospiti di bar, alberghi, ristoranti e proprietari di casa (Gazzetta di Parma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr