Verso Milan-Inter LIVE - Vidal: 'Andiamo a prenderci i 3 punti!'. Saelemaekers: 'Corro come Forrest Gump'. Le ultime di formazione

Verso Milan-Inter LIVE - Vidal: 'Andiamo a prenderci i 3 punti!'. Saelemaekers: 'Corro come Forrest Gump'. Le ultime di formazione
Calciomercato.com SPORT

Ad oggie l'iniziativa proseguirà fino alla conclusione della giornata di oggi.Sempre meno ore a disposizione dei due tecnici per sciogliere gli ultimi dubbi, con.

Giocare subito una gara come un derby è quasi meglio, se ritrovi energie anche mentali dopo Belgrado".

Queste le sue parole a La Gazzetta dello Sport: "Ha trovato i suoi equilibri: non credo abbia da preoccuparsi.

In caso di rete incassata oggi, i rossoneri andrebbero a subire il gol numero 3000 nella loro storia in Serie A

Avevo detto mesi fa che serviva pazienza: a tanti giocatori importanti è stato necessario avere tempo. (Calciomercato.com)

Ne parlano anche altre testate

Nel corso dell'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, Clarence Seedorf ha parlato anche dell'importanza di Ibrahimovic e Lukaku per Milan e Inter: "Qualità personali e rendimento: è naturale un po’ di dipendenza mentale. (Milan News)

Milan-Inter, l’intervista a Seedorf. Clarence Seedorf ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Non solo Seedorf, anche Saelemaekers ha parlato di Milan-Inter (Pianeta Milan)

"Ibrahimovic e Lukaku, ci avete pensato su? E poi, da mediano a mediano, una sua valutazioni sui due reparti che si sfideranno oggi: "A Tonali serve tempo, Barella tra i top ma vediamolo in più stagioni. (TUTTO mercato WEB)

Seedorf: «Ho un grande rimpianto. Nel calcio manca una cosa importante»

CAPOVOLGIMENTO PRE DERBY- «Essere primi è sempre meglio, sbagli e sei comunque lì. MILAN DA SCUDETTO- «Il Milan deve sentirsi sempre da scudetto, deve essere la normalità, lo dicono anche gli altri campionati. (MilanNews24.com)

Il Milan deve sentirsi sempre da scudetto: dev’essere la normalità. In vista del derby, La Gazzetta dello Sport ha intervistato Clarence Seedorf, uno che di stracittadine ne ha giocate (e vinte) parecchie. (Milan News)

PERCHÉ- «Noi inteso come il mondo del calcio. UN GRANDE RIMPIANTO- «Il rimpianto in questo senso è il Milan: per contratto dovevo partire a giugno, ho accettato di arrivare prima e poi non ho potuto continuare. (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr