Covid, Galli: Non vaccinare under 40 è grandissima baggianata

Covid, Galli: Non vaccinare under 40 è grandissima baggianata
LaPresse INTERNO

(LaPresse) – “Da quando sono stati introdotti i vaccini la gente ha cominciato a morire molto di meno o no?

Gli under 40 rischiano meno degli over 40, ma in quasi tutte le rianimazioni d’Italia qualche persona molto giovane è attualmente ricoverata.

Non vaccinare gli under 40 è una grandissima baggianata anche dal punto di vista scientifico.

Finchè negli under 40 il virus continuerà a girare alla grande, non risolveremo la questione del virus”

(LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

"Il ritorno alla quotidianità antecedente al Covid in verità si avrà solo quando avremo il 100% degli italiani over 12 vaccinati o almeno i 23 di loro. Non ravvisa il pericolo di favorire i contagi, togliendo del tutto le limitazioni anche a chi ha ricevuto solo la prima iniezione? (QUOTIDIANO NAZIONALE)

“Chi è contro il Green pass – conclude – è contro la ripresa economica” Senza Green pass tra un mese sarà tutto chiuso”. (LaPresse)

Covid, Bassetti: "A Genova due ricoverati gravi non vaccinati"

Il primario apre anche allo stop alle mascherine per chi è vaccinato «salvo in alcune circostanze come nei trasporti pubblici affollati». È questa l’idea di Matteo Bassetti, direttore del reparto di infettivologia del Policlinico San Martino di Genova. (Open)

Non ci dev'essere il ristoratore all'ingresso che va a controllare se hai o non hai il Green Pass. Più che vederlo come uno strumento per mettere difficoltà il ristoratore è un modo per non trovarci ad ottobre a chiudere i ristoranti. (Tuttosport)

Nelle ultime 24 ore all'ospedale San Martino di Genova ci sono stati 3 nuovi ricoveri di pazienti Covid non vaccinati rispettivamente di 39, 40 e 51 anni, di cui due in condizioni molto gravi. Bisogna tornare alla normalità e eliminare rapidamente la quarantena e la mascherina anche al chiuso per i vaccinati" (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr