Incendi a L'Aquila, il Comune chiede lo stato di emergenza

Incendi a L'Aquila, il Comune chiede lo stato di emergenza
Il Capoluogo Il Capoluogo (Interno)

La deliberazione è stata inoltrata alla Regione Abruzzo, perché provveda a sostenere la richieste dell’ente al Governo ai fini dell’emanazione del provvedimento di stato di emergenza.

Inoltre i danni rilevanti del patrimonio boschivo ricadono parzialmente all’interno del perimetro del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga”.

La notizia riportata su altre testate

Inoltre i danni rilevanti del patrimonio boschivo ricadono parzialmente all'interno del perimetro del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga". Costa: focolai soppressi, ora recupero. Il comune aveva chiesto lo stato d'emergenza per i roghi che hanno devastato ampie aree anche del Parco Nazionale. (Rai News)

Picchi di benzene sono stati rilevati dall’Arta, prima nella zona di Arischia, ora anche fino all’Amiternum e San Gregorio. Questa sera nuove rilevazioni per continuare il monitoraggio della qualità dell’aria, in questi giorni in cui i boschi continuano a bruciare. (Il Capoluogo)

Ieri gli operai del comune hanno completato una linea tagliafuoco di 2 km per mettere in sicurezza le abitazioni. Il comune ha censito tutta la popolazone potenzialmente a rischio, in caso di necessità è pronto a scattare un piano di evacuazioni. (News Town)

Continua senza sosta l’opera di contenimento delle fiamme. In realtà, come hanno precisato al Capoluogo.it fonti accreditate della Polizia, le segnalazioni risultano essere infondate. (Il Capoluogo)

I vigili del fuoco hanno lavorato ininterrottamente per garantire la sicurezza dell’area Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev Ecco le immagini del Monte Pettino in fiamme e delle colonne di fumo che si alzano dalla sterpaglia. (Il Messaggero)

Nella notte tra domenica e lunedì le fiamme hanno ripreso vigore, avvicinandosi pericolosamente alle abitazioni nella zona di Cansatessa, dove ci sono uomini a presidiare da terra. Preoccupazione anche per l'estensione dell'incendio verso est: il rogo minaccia la Rocchetta, via dei Cipressi e passo Crudele, sulla sommità di Monte Pettino. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr