Investito da uno scooter a Roma: 61enne muore dopo il trasporto in ospedale

leggo.it INTERNO

Leggi anche > Neve a Roma, i social impazziscono: «Poca, ma è arrivata»

Secondo una prima ricostruzione il pedone è stato centrato dallo scooter, un Piaggio Beverly, condotto da un 30enne anch'egli italiano che si è fermato a prestare soccorso.

Si allunga la scia di sangue sulle strade di Roma.

Un uomo, Roberto Fattore, romano di 61 anni esidente nel quartiere Tiburtino, è morto dopo essere stato investito da uno scooter in via Aurelia Antica. (leggo.it)

Ne parlano anche altre fonti

Era uno dei buoni figli del Don Guanella Un operatore dell'Opera Don Guanella (la struttura si trova proprio in corrispondenza dell'incrocio dove si è verificato l'incidente): "Si è sentito un trambusto e chi era presente è uscito fuori. (Fanpage.it)

Roma, 61enne investito da uno scooter: il centauro ha prestato subito soccorso ma per Roberto Fattore non c'è stato nulla da fare. Roma: ha avuto un esito tragico l’incidente avvenuto ieri mattina all’incrocio tra Largo Luigi Guanella e Via Aurelia Antica. (Canale Dieci)

Roberto Fattore indossava scarpe ortopediche ma non aveva alcun problema di deambulazione, hanno raccontato gli operatori dell'Opera Don Guanella. I DATI. Un'altra vittima della strada, uno dei ragazzi speciali del Don Guanella (ilmessaggero.it)

Ad aprire il macabro bollettino il 18enne Francesco Ferrara, deceduto l'1 gennaio dopo che lo scooter che stava conducendo impattò contro un'auto sulla via Casilina, in zona Borghesiana-Finocchio. La tragedia stradale intorno alle 9:30 di lunedì 11 gennaio all'altezza dell'intersezione che dall'Aurelia Antica porta su via di Bravetta e via del Fontanile Arenato. (RomaToday)

Scooter investe pedone in via Aurelia Antica a Roma: 61enne morto all’ospedale San Camillo L’uomo è stato investito da un trentenne in sella a un Piaggio Liberty, che si è fermato a prestare soccorso. La tragedia è avvenuta alle 9.30 all'altezza dell'Aurelia Antica a Roma: il 61enne stava attraversando la strada quando è stato investito da un ragazzo di trent'anni alla guida di un Piaggio Liberty. (Fanpage.it)

Una piccola passeggiata, che faceva ogni lunedì e venerdì dall'opera don Guanella ad un chiosco di giornali poco distante dove ad attenderlo c'era il suo amico edicolante. Sessantadue anni da compiere il prossimo mese di febbraio, Roberto Fattori viveva dal 2019 in uno dei quattro appartamenti messi a disposizione dall'opera Don Guanella nell'ambito di un progetto di vita autonoma assieme ad altre sette persone. (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr