Via libera al Green pass italiano. Sarà possibile ottenerlo tramite Immuni

Via libera al Green pass italiano. Sarà possibile ottenerlo tramite Immuni
LA NOTIZIA INTERNO

In particolare, il Garante chiede “chiarezza sulle finalità per le quali potrà essere richiesto il Green pass che dovranno essere stabilite con una norma di rango primario.

“E’ doveroso che l’Italia, così come fanno già Spagna e Francia, non chieda tamponi all’ingresso oltre al Green pass”.

“Dobbiamo credere nel Green Pass”, ha aggiunto Sileri.

In merito alle app per recuperare il Green pass, il Garante ha autorizzato l’uso dell’App Immuni, ma ha rinviato l’impiego dell’App Io a causa delle criticità riscontrate in merito alla stessa. (LA NOTIZIA)

Su altri media

A sottolinearlo è la società PagoPa dopo la decisione del Garante di rinviare l'utilizzo dell'applicazione per le certificazioni verdi. "L'App IO è sicura e presto sarà operativa per il Green Pass". transazioni cashback, strumenti di pagamento, bonus vacanze)', la società PagoPA smentisce l’affermazione del comunicato sopra riportata" si legge nella nota diffusa da PagoPa e Mitd. (Adnkronos)

Doppio intervento del Garante per la privacy: il primo, un parere, dà il via libera alla piattaforma nazionale per il rilascio del cosidetto green pass, il certificato che permetterà ai cittadini di spostarsi e partecipare a feste ed eventi sportivi in Italia e di viaggiare in Europa. (Corriere della Sera)

Il Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao aveva dichiarato che il green pass poteva essere accessibile nelle app Immuni e IO. Per questo motivo, il Garante chiede al governo di chiarire le finalità per le quali potrà essere richiesto il green pass attraverso una norma di rango primario. (Punto Informatico)

Via libera dal Garante della privacy al Green Pass. Duro scontro con Colao sull'app IO

Secondo l’autorità, questo strumento è l’unico in grado di garantire la validità della certificazione Ma non si è fatta attendere la replica del ministero dell’Innovazione e della Transizione digitale a smentire quanto sostenuto dal Garante: “L’App IO è sicura e presto sarà operativa anche per il green pass”. (Il Fatto Quotidiano)

In merito alle app per recuperare il green pass, il Garante ha autorizzato l'uso dell'App Immuni, ma ha rinviato l'impiego dell'App IO a causa delle criticità riscontrate. In particolare, il Garante chiede chiarezza sulle finalità per le quali potrà essere richiesto il green pass che dovranno essere stabilite con una norma di rango primario. (LA NAZIONE)

Le attuali norme prevedono che gli utenti dotati di green pass potranno accedere a eventi pubblici, sportivi, feste e cerimonie civili, religiose. Ma tale resterà, anche con il green pass, motivo che ha convinto il Garante a dare il disco verde (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr