Davide Astori poteva essere salvato: condannato il medico sportivo

Davide Astori poteva essere salvato: condannato il medico sportivo
Ultim'ora News INTERNO

Francesca Fioretti, presente in Tribunale ha così commentato la sentenza: « Sono molto felice e orgogliosa che sia stata fatta giustizia a Davide, anche se sono molto dispiaciuta perché oggi poteva essere qui con noi.

Spero che questa sentenza possa in futuro servire a salvare anche una sola vita umana nel futuro»

L’avvocato della difesa, Sigfrido Fenyes, ha già preannunciato il ricorso in appello, visto che la perizia disposta dal GUP aveva stabilito la morte di Davide Astori non poteva essere evitata. (Ultim'ora News)

Ne parlano anche altri giornali

Le parole dell’ex compagna del giocatore dopo la sentenza che ha condannato il medico Galanti a un anno di reclusione. Dopo la sentenza di condanna del medico Giorgio Galanti (un anno di reclusione per omicidio colposo) per quel che riguarda la morte di Davide Astori, fiorentina. (Calcio Casteddu)

Il medico sportivo Giorgio Galanti è stato condannato ad un anno di reclusione. Morte di Davide Astori: la diagnosi che poteva salvarlo. Davide Astori, secondo la procura di Firenze, sarebbe morto per la mancata diagnosi di una patologia, la cardiomiopatia aritmogena ventricolare. (Notizie.it )

Per questo il dottor Galanti, unico imputato del primo filone del processo per la morte dell'ex capitano della Fiorentina, è stato condannato ad un anno di reclusione. Il pm ha sostenuto nell'accusa che negli esami di routine del giocatore potevano essere riscontrate anomalie e aritmie cardiache che potevano portare ad ulteriori accertamenti (Golssip)

Francesca Fioretti: “Felice che sia stata fatta giustizia per Davide. Spero che la sentenza serva a salvare una vita umana”

A dirlo è Marco Astori, fratello di Davide, ex capitano della Fiorentina morto il 4 marzo 2018 prima della sfida con l'Udinese, dopo la condanna a un anno dell'ex direttore dell'istituto di medicina sportiva dell'ospedale fiorentino di Careggi, Giorgio Galanti. (FirenzeToday)

E' quanto detto da Francesca Fioretti, compagna del calciatore trovato senza vita il 4 marzo 2018 in un albergo a Udine alla vigilia del match di Serie A, dopo la sentenza del procedimento con rito abbreviato che ha condannato a un anno Giorgio Galanti, ex direttore dell'istituto di medicina sportiva dell'ospedale fiorentino di Careggi. (FirenzeToday)

Anche se sono molto dispiaciuta perché poteva essere qui con noi oggi“ Spero che questa sentenza possa servire in futuro a salvare una vita umana. (fiorentinanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr