Schwazer, non finisce mai. Wada minaccia le vie legali

Schwazer, non finisce mai. Wada minaccia le vie legali
Altri dettagli:
ilGiornale.it SPORT

Ai vertici dell'agenzia antidoping mondiale, il giudice attribuisce una lunga serie di reati che sarebbero stati commessi per ostacolare l'accertamento della verità sul caso Schwazer.

Il dottor Pierre Yves Garnier, incaricato dei controlli antidoping, è stato a propria volta sospeso per tre mesi».

Ebbene, ricorda il giudice, «il prelievo dell'1.1.2016 a carico di Schwazer venne disposto da Capdevielle del cui ufficio facevano parte anche i predetti Boulter Davies e il dottor Yves». (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altri giornali

"Il signor Schwazer non potrà partecipare a competizioni internazionali fino al 2024 - si legge in una nota -. Fronte comune — E ancora: "World Athletics preferisce non commentare la decisione delle Autorità Italiane di non perseguire l'atleta per il crimine di doping. (La Gazzetta dello Sport)

Della storia di Alex Schwazer probabilmente non resterà nulla se non una trasposizione thrilleristica degli eventi in un film, in una serie tv, in un libro-inchiesta A seguire la storia del processo a Schwazer, la tensione alla certezza si fa fortissima: cosa è più probabile? (Undici)

La conclusione di 'World Athletics' è che "il signor Schwazer non potrà partecipare a competizioni internazionali fino al 2024" è World Athletics, la ex Iaaf, federazione mondiale della disciplina regina delle Olimpiadi, secondo cui "il signor Schwazer non potrà partecipare a competizioni internazionali fino al 2024". (Sky Tg24 )

World Athletics: nessuna clemenza per Schwazer, stop alle gare fino al 2024

Così Schwazer potrebbe giocarsi come tutti la possibilità di correre alle Olimpiadi di Tokyo. Anzi, ieri sera la World Athletics ha ribadito che Alex non potrà gareggiare fino al 2024 (QUOTIDIANO.NET)

"Rifiutiamo qualsiasi intento da parte dell'atleta o altre persone di minare o annullare la decisione finale e vincolante del Tribunale Arbitrale dello Sport (Tas) - sottolinea la nota - sulla base di quelle che possono essere descritte solo come teorie di manipolazione inverosimili" (Sky Sport)

La World Atheltics ribadisce lo stop alle gare fino al 2024, anno in cui scadrà la sua squalifica per doping. “World Athletics preferisce non commentare la decisione dell’autorità italiane di non perseguire l’atleta per il crimine di dopaggio. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr