Ore febbrili per la corsa al Quirinale, grandi manovre per l’opzione Draghi - L'Unione Sarda.it

L'Unione Sarda.it INTERNO

Grandi manovre per l’imminente voto per il Quirinale, domani a partire dalle 15 alla Camera.

IL TIMING – Nel pomeriggio si riuniranno i grandi elettori di Leu e successivamente del Pd, nella saletta dei gruppi parlamentari alla Camera.

IL PASSO INDIETRO – Ieri l’ufficialità del ritiro di Silvio Berlusconi: stanco e deluso, non andrà avanti nella corsa al Quirinale.

Lo ha comunicato ai suoi alleati Matteo Salvini e Giorgia Meloni in un vertice via Zoom, rimanendo ad Arcore (L'Unione Sarda.it)

Se ne è parlato anche su altri media

«Avrei i numeri, ma…» è probabilmente l’ultima gigantesca bugia del Cavaliere destinata ad avere qualche peso politico Dal Vhs a Zoom, non poteva finire così. (Il Manifesto)

Così come sembra evidente l’imbarazzo di Antonio De Poli, presidente e senatore Udc: “Veti di Forza Italia su Draghi? Ma lo scontro non si limita al destino di Draghi, ma coinvolge anche il tema della durata dell’esecutivo. (Il Fatto Quotidiano)

Letta: "Accordo su nome condiviso". Secondo il segretario del Pd "ora, col ritiro di Berlusconi e lo scontro deflagrato all'interno del centrodestra, tutto è chiaro (Il Giornale d'Italia)

Forza Italia ora farà una proposta condivisa con tutta la coalizione indicando un nome che sia all'altezza della situazione, avrebbe assicurato l'ex premier. Quirinale, alla fine la rinuncia del Cav. (Adnkronos)

I Parlamentari diano ascolto al grido. d’allarme del Popolo della Famiglia e di Amnesty International e scelgano un Presidente. che sappia finalmente riportare l’unità nel nostro Paese Nella nostra Isola stiamo assistendo a situazioni incresciose che dovrebbero appartenere a tutto tranne che a uno Stato civile. (Sardegna Reporter)

Al vertice di sabato pomeriggio nessun nome: erano troppi i microfoni aperti e i collegamenti sparsi in uffici di mezza Italia, Toti a Genova, Brugnaro a Venezia.per andare in profondità. La rinuncia a candidarsi come presidente della repubblica italiana Silvio Berlusconi l'ha dichiarata in un comunicato letto in teleconferenza dalla fedelissina Ronzulli. (Euronews Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr