Moratti punta sulla Dea: "Gioca meglio delle altre, arriverà seconda"

Moratti punta sulla Dea: Gioca meglio delle altre, arriverà seconda
Calcio Atalanta SPORT

L’ex patron dell’Inter è felice per lo Scudetto conquistato dalla squadra di Conte, si sofferma sulla lotta Champions. “Questa è una stagione strana per la Juventus.

Che rischia di stare fuori dalla Champions.

Solo che non sempre a mettere insieme campioni il risultato è garantito”.

L’Atalanta finirà seconda, è la squadra che gioca meglio.

A dichiararlo è Massimo Moratti, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’

(Calcio Atalanta)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nell’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, l’ex presidente nerazzurro Massimo Moratti ha parlato anche del futuro del club e commentato la vicenda Superlega: “Ha sperato di entrarci senza farsi notare e di uscirne senza che nessuno se ne accorgesse. (TUTTO mercato WEB)

Perisic invece è un atleta di grande esperienza che ha saputo risolvere il problema in fascia sinistra, assicurando i gol e gli assist necessari per guadagnare punti in alcune partite" L'ex presidente Massimo Moratti ha così parlato del loro apporto: "Eriksen non solo è stato decisivo, ma ha dato quel tocco di classe alla squadra e l'ha completata. (TUTTO mercato WEB)

Inter Campione, il primo pensiero di Moratti? "Mio padre, Facchetti e Prisco. (TUTTO mercato WEB)

Scudetto Inter, un primato scatena l'ironia del web

[.] Senza scordare la storia e il filo diretto che lo lega Massimo Moratti, collega che lo ha preceduto in questa gioia. Un trionfo arrivato al termine di una cavalcata esaltante, conquistato con ben 4 giornate di anticipo. (fcinter1908)

Se risolvessero i loro problemi, che io non conosco e che loro stessi hanno dichiarato di avere, hanno tutte le qualità e le capacità per fare molto bene. No, no (ride, ndr) (Fcinternews.it)

Lo scudetto conquistato dall’Inter rappresenta una novità importante per il calcio italiano non solo perché interrompe il dominio della Juventus, durato 9 stagioni. Ma Ame insiste: “Primo scudetto straniero peraltro senza pagare un euro, mitico Zhang!”. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr