Vaccini a Napoli, gli universitari in fuga: il 50 per cento dice no ad AstraZeneca

Vaccini a Napoli, gli universitari in fuga: il 50 per cento dice no ad AstraZeneca
ilmattino.it SALUTE

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

In Campania l’asticella delle defezioni di chi è stato convocato per la vaccinazione con AstraZeneca è salita di circa il 5-10 per cento rispetto all’ultima settimana di marzo raggiungendo in media circa il 35 per cento.

L’asticella che segna assenze, defezioni rinunce è, dunque, tornata al day after di metà marzo, ossia all’indomani del primo stop quando il siero anglosvedese fu fermato dalle autorità sanitarie. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altri media

Si tratta del clamoroso bigliettino che un'infermiera ha ricevuto da una donna di 85 anni alla quale stava somministrando il vaccino contro il Coronavirus. L'episodio, accaduto domenica 4 aprile, è successo nell'hub vaccinale della Scuola professionale 7, che si trova nell'ufficio del sindaco di Iztapalapa (Corriere dello Sport.it)

È stato nero il bilancio di ieri al Covid Vaccine Center, allestito nella Mostra d’Oltremare dove, fin dalle prime ore del mattino, caos e rallentamenti negli ingressi hanno scatenato il malumore degli over 70, unica platea convocata per martedì a Fuorigrotta. (ilmattino.it)

Sono ore complicate per quanto riguarda la campagna vaccinale del Lazio, almeno stando a leggere le ultime dichiarazioni dell'assessore alla sanità regionale Alessio D'Amato. Pertanto ci aspettiamo nelle prossime ore una rettifica del dato conteggiando 1.370.452 dosi anziché quelle riportare dal sito nazionale pari a 1.468. (RomaToday)

Vaccini, attivata la prenotazione per gli over 70 - Corriere della Calabria

I nuovi limiti per l’uso di AstraZeneca (solo agli over 60), opposti a quelli della prima fase quando non si poteva somministrare a chi ha più di 55 anni, complicano il piano vaccinale italiano. La campagna vaccinale non si ferma. (ilmattino.it)

Stampa. Il governo valuta lo stop ad AstraZeneca sotto i 65 anni e il piano vaccini – come titola il sito web repubblica.it diventa in salita. Firmato il protocollo sulle vaccinazioni nei luoghi di lavoro (Salernonotizie.it)

Spirlì: «Somministrazione più efficace». «L’avvio delle prenotazioni per gli over 70 e l’imminente attivazione della piattaforma per le istanze dei caregiver – spiega il presidente della Giunta, Nino Spirlì – miglioreranno sensibilmente la nostra campagna vaccinale. (Corriere della Calabria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr