La verità di Paul McCartney: "Fu John Lennon a sciogliere i Beatles" - Tgcom24 Video

La verità di Paul McCartney: Fu John Lennon a sciogliere i Beatles - Tgcom24 Video
Mediaset Play CULTURA E SPETTACOLO

€ 614.238.333

p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.A. – RTI S.p.A., Mediaset N.V., sede legale Amsterdam (Paesi Bassi) – Uffici Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) - Cap.

(Mediaset Play)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E a discolparsi una volta per tutte ha aggiunto: "Non sono io la persona che ha istigato la scissione. Paul McCartney studo di essere "il colpevole". Ora però sembra che Paul McCartney abbia deciso una volta per tutte di porre fine a pettegolezzi e ambiguità anche perché si è sempre trovato nella scomoda posizione dell’indiziato, del colpevole. (Tiscali.it)

Basta infatti vedere chi fu il primo a pubblicare un proprio disco solista, anche se l’uscita venne giustificata come “musica sperimentale”. Aveva registrato anche lui il suo primo disco solista e voleva che uscisse prima di Let it be, una mossa commercialmente disastrosa per entrambi. (Il Sussidiario.net)

In un comunicato stampa risalente ad aprile del 1970 Paul McCartney scrisse che non avrebbe più lavorato con i tre membri della band. Secondo “Sir Macca” John Lennon annunciò la sua dipartita dal gruppo per potersi dedicare alla politica e alla carriera artistica con la moglie (Metropolitan Magazine )

«Fu John Lennon a chiudere con i Beatles»

John Lennon allora aveva 31 anni, e da un anno aveva lasciato i Beatles, preferendo portare avanti una carriera insieme a Yoko Ono. Parole che, mezzo secolo dopo, sono ancora estremamente attuali: le speranze di quella generazione in lotta per un mondo più giusto si sono rivelate drammaticamente vane. (tvsvizzera.it)

Musica: la canzone ‘Imagine’ di Lennon compie 50 anni. La canzone “Imagine” di John Lennon fu pubblicata negli Stati Uniti dall’etichetta Apple Records, nel mese di ottobre 1971. Il 30 novembre 1971, l’album “Imagine” del cantante John Lennon raggiunse la vetta delle classifiche in Gran Bretagna. (Prima Pagina Online)

«Fu John Lennon a chiudere con i Beatles». Fu John Lennon a volere la separazione dei Beatles, non Paul McCartney, sul quale però ricadde la maggior parte della colpa di avere messo fine alla rock band più famosa al mondo: a chiarire le cose, (La Nuova Sardegna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr