Sci alpino oggi, Mondiali: orari, tv, programma, pettorali slalom maschile

Sci alpino oggi, Mondiali: orari, tv, programma, pettorali slalom maschile
OA Sport SPORT

Sono davvero tanti i candidati alla medaglia, con l’austriaco Marco Schwarz probabilmente in pole position e reduce già dall’oro in combinata e dal bronzo in gigante.

La rassegna iridata italiana si chiude con lo slalom maschile, forse la più incerta di queste due settimane.

Di seguito il programma, gli orari dello slalom maschile, valevole per i Mondiali di Cortina 2021.

SLALOM MASCHILE MONDIALI CORTINA 2021: PROGRAMMA E ORARI. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

L'atleta trentino ha ricevuto i complimenti dei militari del Corpo con un abbraccio che, seppur virtuale, non ha fatto mancare a de Aliprandini il calore, la soddisfazione e l'orgoglio di tutta la Guardia di finanza per lo straordinario risultato che ha ottenuto. (Il Gazzettino)

L’Appuntato della Guardia di Finanza Luca De Aliprandini è stato festeggiato questa mattina a Cortina d’Ampezzo da una rappresentanza di colleghi che operano all’interno del dispositivo di sicurezza predisposto in occasione dei Campionati del Mondo 2021 di sci alpino. (Sciare)

Piccolo ma tosto - Perché Luca è così, genuino di natura. Invece parliamo di lui e lui parla cdi sè: «Il podio è sempre stato un tabù, ultimamente mi ero detto che ormai non avrei più dovuto aspettarlo (Liberoquotidiano.it)

Cortina 2021: Livio Magoni:"Due medaglie di Petra sono un bel bottino"

Per le ultime due gare dei Mondiali di sci alpino di Cortina d’Ampezzo, in programma oggi e domani, si cambia palcoscenico, si lascia l’area d’arrivo di Rumerlo per andare nella vicina zona del Drusciè, pista che ospiterà le due prove di slalom speciale, femminile e maschile, che chiudono la rassegna iridata. (L'Amico del Popolo)

«Una gara che non è mai girata, dopo la prima manche sapevo di essere distante, ho cercato comunque di fare una bella seconda – ha raccontato Marta -. «Ho saputo che dopo la medaglia c’erano striscioni dappertutto, erano tutti felici: mi hanno comunque guardato e hanno tifato per me, ne sono sicura – ha raccontato dopo il gigante -. (La Stampa)

Due medaglie ai mondiali sono un bel bottino - prosegue il tecnico bergamasco - non erano la nostra priorità. Adesso però si torna con la testa in coppa, ci danno tutti per sfavoriti nei confronti della Gut-Behrami, ma noi andiamo gara dopo gara, può succedere di tutto" (Fantaski.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr