BlueBay: mercati meno spaventati dall'ultima variante del Covid-19

Benzinga Italia ECONOMIA

ABBIAMO IMPARATO A CONVIVERE CON IL VIRUS. “La prossima settimana sono attese molte più notizie riguardo alla Omicron e al suo probabile impatto su economie, società e mercati finanziari.

Abbiamo imparato a convivere con il virus e dubitiamo che questo cambierà” commenta Mark Dowding, CIO di BlueBay, asset manager specializzato nel reddito fisso…. Continua la lettura. Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge. (Benzinga Italia)

Ne parlano anche altre fonti

L’economista di Goldman Joseph Briggs ha affermato in una nota che il nuovo ceppo potrebbe rallentare la riapertura economica, ma ci si aspetta solo un modesto freno sulla spesa per i servizi. La carenza di lavoratori potrebbe durare più a lungo se le persone non si sentono a proprio agio nel tornare al lavoro a causa della variante, secondo la nota (Money.it)

Martedì, Anthony Fauci ha affermato che Omicron "quasi certamente" non è più pericoloso di Delta, ora la variante dominante dominante. Di Geoffrey Smith. Investing.com - Regna l'incertezza sulla variante Omicron, con i dati preliminari del Sudafrica e opinioni di altri esperti che sembrano essere in contraddizione tra loro. (Investing.com)

Ma con la nuova variante che pone rischi alla crescita non è il caso di tornare a investire massicciamente…. Continua la lettura. Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com (Benzinga Italia)

"I mercati azionari stanno riprendendo il loro processo di "de-rating" iniziato più di nove mesi fa per numerose ragioni", hanno aggiunto gli economisti di Morgan Stanley. (ilmessaggero.it)

Johanna Kyrklund, Group Chief Investment Officer and Global Head of Multi-Asset di Schroders, ha sottolineato che negli ultimi due anni si è imparato molto sul virus e il suo impatto e la copertura vaccinale sta andando avanti veloce, almeno nel mondo sviluppato. (Investing.com)

Il Tesoro ha annunciato per giovedì 9 dicembre un’operazione di concambio per un massimo di 2,5 miliardi di euro. AEREI E CROCIERE IN RALLY, SOFFRONO I PHARMA. Segnali positivi in arrivo anche dai mercati Usa. (FIRSTonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr