Alessandro Di Battista, il "ribelle" a cuccia: "Non condivido le scelte M5s, ma sostengo Virginia Raggi"

Liberoquotidiano.it INTERNO

Alessandro Di Battista, il "ribelle" a cuccia: "Non condivido le scelte M5s, ma sostengo Virginia Raggi". 10 settembre 2021. "Il fatto che io non condivida molte scelte del Movimento Cinque Stelle in ambito nazionale non significa che io non sostenga Virginia Raggi in questa candidatura".

Vorrei sapere quale suo progetto di legge ha colpito la collettività", ha detto l'ex deputato del M5s

Parla così Alessandro Di Battista a sostegno della candidatura dell'attuale sindaca di Roma, all’apertura ufficiale della campagna elettorale della lista 'Roma ecologista'. (Liberoquotidiano.it)

La notizia riportata su altri giornali

La prima cittadina ora è addirittura quarta, alle spalle di Carlo Calenda in rimonta per un secondo turno annunciato a giugno, quando i dati lo vedevano ancora con percentuali irrisorie. Dopo i sondaggi di qualche giorno fa che raccontavano una Virginia Raggi in grossa difficoltà, comunque distante dalla corsa al ballottaggio, la rilevazione di Swg per La7 la mostra in caduta libera. (Il Riformista)

Tuttavia la sindaca Virginia Raggi, in rappresentanza del Comune, non si è presentata in tribunale. Inoltre su nostra richiesta il giudice si è riservato di decidere se dedicare un’apposita udienza per verificare le intenzioni del Comune in merito alla partecipazione diretta (Radicali.it)

Al secondo posto il traffico e la viabilità (29,7%), al terzo l’inquinamento (28,9%) Recuperano terreno Roberto Gualtieri e Virginia Raggi, lo perdono Enrico Michetti e Carlo Calenda. (LA NOTIZIA)

30% contro obbligo vax. I sondaggi politici sulle elezioni a Roma quotano Roberto Gualtieri al secondo posto: l’ex ministro dell’Economia, sostenuto dal Centrosinistra, è tra il 25 e il 29 per cento. Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei sondaggi politici e, dopo aver analizzato i dati a livello nazionale, andiamo a scoprire le intenzioni di voto verso le comunali a Roma grazie a SWG. (Il Sussidiario.net)

Trasporti. Non basta un Piano urbano sulla mobilità sostenibile per rendere Roma una città all’avanguardia, perché sui trasporti la Città è bloccata da tempo. Per dotare Roma di un’altra discarica ho dovuto forzare l’apertura della discarica di Albano“, ha chiuso la Sindaca (L'agone)

"Chiediamo che, con urgenza, ci vengano fornite soluzioni immediate per la riapertura dei Centri Anziani della Capitale - conclude De Priamo - e che, alla luce delle novità legislative intervenute nel corso degli anni, l'amministrazione adegui il modello organizzativo dei Centri a quanto stabilito dalle leggi nazionali e regionali. (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr