Modena. Carabinieri e polizia locale arrestano spacciatore 22enne

Modena. Carabinieri e polizia locale arrestano spacciatore 22enne
La Gazzetta di Modena SALUTE

Presso il suo domicilio, ove Agenti e Carabinieri hanno esteso subito la perquisizione, è stato rinvenuto un bilancino di precisione con il materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi e denaro contante per oltre 8000 €.

Il giovane è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sottoposto a controllo, il ragazzo, un 22enne marocchino già noto alle forze di polizia, è stato trovato in possesso di 15 dosi di cocaina e oltre 200 euro nelle tasche. (La Gazzetta di Modena)

Ne parlano anche altri media

Nel quartiere centrale di San Giacomo–Settefrati, gli agenti della volante di zona hanno sorpreso un 19enne, in flagranza di reato, mentre stava spacciando cocaina e marijuana. Gli agenti del Commissariato di Barletta hanno eseguito infine, nei confronti di un pregiudicato barlettano 23enne già sottoposto a sorveglianza speciale, un provvedimento emesso a suo carico dall’A. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Il nome di Paul Attard (e il traffico internazionale di droga) è collegato attraverso un filo invisibile al lavoro di giornalismo investigativo di Daphne Caruana Galizia, la cronista maltese ammazzata nel 2017 – Nonostante il rigetto già in fase di udienza preliminare da parte del gip, anche all’apertura del processo la difesa dell’armatore maltese Paul Attard ha insistito sull’eccezione del difetto di giurisdizione. (Livesicilia.it)

Arrestato con 12 dosi di cocaina e oltre 800 euro. MODENA- Lunedì 7 giugno i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Modena e gli agenti del Nucleo Problematiche del Territorio della polizia locale hanno notato un giovane marocchino all’esterno di un esercizio pubblico a Modena. (SulPanaro)

Arrestato pusher che custodiva droga in armadio a muro - TGR Puglia

I carabinieri del Nucleo Investigativo della Compagnia di Cagliari dopo un’attenta osservazione e da informazioni di intelligence, avendo il fondato sospetto che un ragazzo 25enne di Cagliari avesse avviato un’intensa attività di spaccio, lo hanno fermato per strada e lo hanno perquisito. (Cagliaripad)

Lo spacciatore è stato quindi arrestato e, su disposizione dell'autorità giudiziaria, portato nel carcere salernitano di Fuorni, in attesa della convalida dell'arresto I poliziotti hanno perquisito l'abitazione dell'uomo e, in un terreno di proprietà di pertinenza dell'abitazione a Montecorvino Pugliano, hanno trovato 130 grammi di cocaina nascosti in un foro nel terreno dell'orto. (la Città di Salerno)

Gli accertamenti hanno poi rivelato che ne era il locatario. Gli agenti hanno accertato che l'uomo gestiva una fiorente attività di spaccio, la cui base operativa era la propria abitazione. (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr