Mario Draghi incontra il nuovo premier libico a Tripoli: “Ripartire dall’accordo Italia-Libia del…

Mario Draghi incontra il nuovo premier libico a Tripoli: “Ripartire dall’accordo Italia-Libia del…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

La Libia auspica di sfruttare i suoi investimenti in Italia e risolvere tutti i problemi sospesi in questo settore per andare avanti nello sviluppo delle relazioni tra i due Paesi”

“Sull’immigrazione c’è soddisfazione per quel che la Libia fa nei salvataggi e nello stesso tempo aiutiamo e assistiamo la Libia.

Tanto che da Tripoli auspicano “una riunione veloce della commissione economica congiunta e ho concordato con il presidente Draghi di tenerla il prima possibile”. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, accompagnato dal Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, si è recato in visita in Libia dove ha incontrato il Primo Ministro Abdelhamid Dabaiba. C’è desiderio di cominciare, i progetti sono tanti, c’è voglia di fare, c’è voglia di ripartire in fretta. (News Mondo)

Draghi esprime "soddisfazione per quel che la Libia fa per i salvataggi" in mare e aggiunge che "il problema non è solo geopolitico ma anche umanitario. Sono alcuni dei temi toccati dal presidente del consiglio, Mario Draghi, nel colloquio avuto oggi a Tripoli con il primo ministri libico, Abdelhamid Dabaiba. (AGI - Agenzia Italia)

"Abbiamo avuto contatti con l'Eni in questo senso", ha aggiunto il premier libico Draghi: "Obiettivo è aumentare interscambio. (Rai News)

L'Italia e il "grande gioco" della Libia

I due primi ministri, Mario Draghi e Abdul Hamid Dbeibah, passano in rassegna il drappello d’onore. Se migranti e rifugiati vengono riportati in Libia - ricorda Medici senza frontiere - si tratta di una condanna alla violenza e alla brutalità nei centri di detenzione. (Avvenire)

Molti i dossier che verranno discussi con le nuove autorità del governo di unità nazionale guidato da Dabaiba: dalla lotta alle migrazioni illegali alla pacificazione del Paese, dalle forniture di gas attraverso la condotta Greenstream alla ricostruzione delle infrastrutture libiche, fino al rilancio delle commesse interrotte dopo il 2011 (la Repubblica)

Sul dossier migranti Draghi invece è scivolato pesantemente: “Esprimiamo soddisfazione per quello che la Libia fa nei salvataggi, nello stesso tempo aiutiamo e assistiamo la Libia. (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr