Ucraina, media Usa: "Biden potrebbe inviare navi da guerra nel Mar Nero"

Ucraina, media Usa: Biden potrebbe inviare navi da guerra nel Mar Nero
Più informazioni:
La Repubblica ESTERI

"Se, come dice il nostro Presidente, nel Donbass c'è una situazione come quella di Srebrenica, dovremo probabilmente difenderli", ha aggiunto.

Gli Stati Uniti devono dare un preavviso di 14 giorni per l'eventuale ingresso nel Mar Nero in base all'accordo del 1936, che concede alla Turchia il controllo dello stretto d'ingresso.

"Gli Stati Uniti sono sempre più preoccupati dalla recente escalation delle aggressioni russe nell'Ucraina orientale compresa i movimenti di truppe russe sul confine con l'Ucraina. (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

La battaglia contro la diffusa corruzione e lo strapotere degli oligarchi, come prevedibile, si è rivelata estremamente difficoltosa per Zelensky. I rapporti si sono tuttavia deteriorati negli anni successivi, prima a seguito della guerra tra Russia e Georgia e poi per la questione ucraina (Il Sussidiario.net)

Tanto che Putin in persona ha contattato Recep Tayyip Erdoğan per ricordargli che il rispetto della convenzione di Montreux, che regola l’accesso di navi militari allo stretto del Bosforo e allo stretto dei Dardanelli, è molto importante Zelensky ha parlato con le truppe ucraine: “Voi manifestate patriottismo e altruismo difendendo l’Ucraina ogni giorno. (Il Fatto Quotidiano)

Preavviso di 14 giorni per ingresso nel Mar Nero La Us Navy opera di routine nel Mar Nero ma il dispiegamento di navi da guerra invierebbe un messaggio chiaro alla Russia sul fatto che gli Stati Uniti seguono con attenzione la situazione, ha riferito un funzionario dell'amministrazione alla Cnn. (Sky Tg24 )

Mosca: adesione alla Nato può essere fine dello Stato ucraino • Imola Oggi

Le navi rimarranno nel Mar Nero fino al 4 maggio. Le navi rimarranno nel Mar Nero fino al 4 di maggio” (L'AntiDiplomatico)

La Turchia è anche membro della Nato, anche se i rapporti sono compromessi da tempo…. La paura maggiore per Mosca è che gli americani forniscano armamenti all’Ucraina che mettano a dura prova la resistenza dei ribelli ucraini (Il Sussidiario.net)

“I media ucraini stanno fomentando l’isteria basata sul mito della minaccia russa, sostenendo che Mosca ha intenzione di attaccare l’Ucraina nel prossimo futuro. È quanto riferito in un briefing dalla portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova. (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr