Ceferin: "Super League? Risolveremo coi tribunali. La giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre"

Ceferin: Super League? Risolveremo coi tribunali. La giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre
Fcinternews.it SPORT

Non è uno stop definitivo, per come la vedo io, prima chiariamo le faccende legali e poi andiamo avanti".

A Roma per l'inaugurazione dell'Europeo itinerante, Aleksander Ceferin, presidente dell'Uefa, trova occasione per rispondere anche al tema spinoso della Super League: "Voglio soltanto dire che la giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre - le sue parole a Rai Sport -.

VIDEO - MERCATO INTER, NON SOLO ESTERNI: POSSIBILE SCAMBIO TRA PORTIERI

E' una questione personale, non vorrei replicare ma credo che lui lo sappia". (Fcinternews.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il numero uno della Uefa, Aleksander Ceferin, intervistato da Rai Sport, è tornato ad attaccare i club che ne fanno ancora parte, Juventus, Real e Barcellona: “Voglio soltanto dire che la giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre. (CalcioMercato.it)

FINALMENTE L’EUROPEO – Ceferin non nasconde la sua soddisfazione per il fatto che finalmente partirà l’Europeo, pur ribadendo di bocciare l’idea del torneo itinerante: «Siamo felici. Io non sono entrato nello specifico delle competenze della commissione disciplinare, ma l’imput è risolvere coi tribunali, non è uno stop definitivo (Inter-News)

La Uefa ha momentaneamente sospeso il procedimento contro Juventus, Real Madrid e Barcellona, ma Ceferin promette ancora battaglia. "A volte ho la sensazione che questi tre club siano come dei bambini che saltano la scuola per un pò, non vengono invitati alle feste di compleanno e poi cercano di entrare al party con la polizia. (Corriere dello Sport.it)

Superlega, Ceferin avverte: “La giustizia è lenta ma arriva sempre!”

Euro 2020 sarà la celebrazione ideale per i 60 anni dell'evento più importante del calcio europeo La storia e la finale a Wembley dell'11 luglio. "Il calcio per nazionali occupa un posto speciale all'interno del panorama europeo. (Tuttosport)

Io non sono entrato nello specifico delle competenze della nostra Commissione Disciplinare, ma ovviamente l'input è risolvere la questione coi Tribunali Il calcio dà speranza alla gente e questo è importante per noi, non vediamo l'ora di cominciare ed è stato ovvio scegliere Roma per ripartire". (Tutto Napoli)

Per come la vedo io - ha dichiarato ai microfoni di Raisport - non e' uno stop definitivo, prima chiariamo le faccende legali e poi andiamo avanti". Nonostante il procedimento contro i tre club che non hanno ancora ritirato l'adesione alla Superlega sia stato sospeso, il numero uno della Uefa è perentorio. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr