La proposta degli architetti libici: "Recuperiamo l'architettura italiana a Tripoli"

La proposta degli architetti libici: Recuperiamo l'architettura italiana a Tripoli
Sputnik Italia INTERNO

Il piano potrebbe far parte del processo di “riavvicinamento” tra Roma e Tripoli e gli architetti tripolini lo definiscono “un gesto d’amore per la città”.

Chi vuole recuperare l’eredità degli architetti italiani che operarono a Tripoli, insomma, non può non fare i conti con il clima che si è creato nel Paese da dieci anni a questa parte.

Restaurare l’architettura italiana a Tripoli per salvaguardare il patrimonio storico della città. (Sputnik Italia)

Ne parlano anche altri giornali

Questo può dare segnale di buone intenzioni verso di noi”, ha aggiunto Dabaiba (LaPresse)

Con la constatazione che, malgrado il nuovo governo unitario, il Paese resta diviso e con il rischio che possa riproporsi, spinto dall’esterno, un conflitto armato tra la parti libiche. La visita del presidente Draghi a Tripoli si inserisce, dunque, in un contesto fragile. (ISPI)

“Il governo da lei presieduto di unità nazionale è stato riconosciuto e legittimato dal parlamento sta procedendo alla riconciliazione nazionale – osserva – è un momento unico per ricostruire un antica amicizia e una vicinanza mai interrotta. (LaPresse)

Libia, Draghi a Tripoli: il presidente del Consiglio vede il premier Dabaiba

Questa visita sarà seguita nei prossimi giorni dalle visite di altri leader europei e dà il senso forte dell'importanza delle relazioni tra la Ue e la Libia. Si tratta della prima visita di un leader europeo in Libia da quando si è insediata la nuova leadership, il 15 marzo, nel contesto del processo di riconciliazione nazionale. (la Repubblica)

C’è voglia di fare, voglia di futuro, e voglia di ripartire e in fretta”.Così il Primo Ministro libico, Abdel Hamid Mohamed Dabaiba nelle dichiarazioni congiunte al termine dell’incontro con il premier italiano Mario Draghi Roma, 6 apr. (LaPresse)

Ad accompagnare il capo del governo c’è il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. Il premier in visita nel paese nordafricano. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, è giunto a Tripoli, in Libia, per la sua prima visita ufficiale all’estero. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr