Italia e Francia rafforzano legami mentre Europa fa i conti con uscita Merkel Da Reuters

Investing.com INTERNO

Subito dopo, due formazioni di aerei hanno disegnato delle scie con i colori delle due nazioni nel cielo in tempesta sopra Roma.

Nel suo periodo alla guida della Germania la cancelliera ha mantenuto una posizione di leadership in Europa, stringendo legami con diversi presidenti francesi.

Francia e Italia si sono impegnate a lavorare insieme anche nel settore dello spazio, e faciliteranno "gli investimenti reciproci" oltre a definire "strategie comuni sui mercati internazionali"

Francia e Italia consolidano ulteriormente i propri legami diplomatici, commerciali, politici e culturali", ha detto Draghi ai giornalisti. (Investing.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

“Non possiamo quindi, che esprimere poi un grande attestato di stima all’amico Sandro Gozi per il ruolo di protagonista e di raccordo tra i due Paesi che ha svolto in questi ultimi anni. E solo grazie ai grandi uomini, e in questo caso grandi politici, accadono fatti che cambiano in meglio la storia delle comunità e delle nazioni. (ivl24)

Lo afferma all’Adnkronos Potito Perruggini, presidente dell’Osservatorio nazionale per la verità storica ‘Anni di Piombo’, in merito al Trattato del Quirinale firmato tra Italia e Francia. Oggi Italia e Francia in forma solenne firmano il ‘trattato del Quirinale’. (GameGurus)

Da oggi, siamo ancora più vicini”, ha aggiunto Draghi nella conferenza stampa a Villa Madama dopo la firma del Trattato del Quirinale. Questo Trattato di cooperazione rafforzata che abbiamo firmato stamattina segna un momento storico nelle relazioni tra i nostri due paesi”: sono le parole del presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi. (Rieti Life)

Cosi' il Presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, parlando in conferenza stampa congiunta a Villa Madama con il presidente del Consiglio, Mario Draghi, dopo la firma del Trattato del Quirinale. (Il Sole 24 ORE)

Le Parti s’impegnano a facilitare il transito e lo stazionamento delle forze armate dell’altra Parte sul proprio territorio. Le Parti s’impegnano altresì a rafforzare la cooperazione tra le rispettive industrie di difesa e di sicurezza, promuovendo delle alleanze strutturali. (Money.it)

Così la tua area personale sarà sempre più ricca di contenuti in linea con i tuoi interessi Per avere contenuti personalizzati, dai il tuo ok alla lettura dei dati di navigazione. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr