Bucciantini: «Inter, non basta una cessione. Ma la società dà seguito»

Inter-News SPORT

È una cosa che parte da lontano: non basta una cessione, può darsi che siano due o tre.

Ma c’è una società che ha dato seguito alla Primavera in cui abbiamo drammaticamente scoperto che i soldi di una banca (il finanziamento di Oaktree, ndr) andavano a salvare il calcio.

Se avesse ridotto il costo del lavoro probabilmente prendeva uno o due giocatori in più»

L’Inter ha dato seguito a quel momento, con Giuseppe Marotta che ha detto più volte che bisogna abbassare il costo del lavoro. (Inter-News)

La notizia riportata su altre testate

Invitiamo altresì la tifoseria tutta a non prestare adito a notizie false e tendenziose che circolano da giorni sulle varie piattaforme social e prive di qualsiasi fondamento. Certi di una sicura comprensione la Proprietà ribadisce che si sta adoperando al fine di garantire la massima stabilità e continuità per il futuro della Salernitana (TUTTO mercato WEB)

In molti non hanno il profilo giusto, perché non hanno capito che la Salernitana è una società solida, non viene venduta in saldo o come una scatola vuota”. Non andate dietro alle chiacchiere di chi sostiene che Lotito abbia sparato centinaia di milioni: non è così. (Salernonotizie.it)

Il direttore sportivo del club campano ha fatto chiarezza sulla futura cessione, necessaria perché Claudio Lotito possiede già la Lazio in Serie A. Posso semplicemente affermare che il prezzo chiesto da Lotito è congruo, vuole un portafoglio con dei soldi dentro, per intenderci (AreaNapoli.it)

Salernitana, "toccata e fuga" per un calciatore?

Al riguardo, uno dei possibili progetti di investimento connessi all’acquisto della Salernitana era quello di costruire un nuovo centro sportivo". È lo stesso Abbriano - si legge su Gazzetta.it - a dare la notizia da Melbourne con un comunicato: "Scaduto il termine per l’accettazione della formale offerta di acquisto della società U. (Viola News)

Nessuna risposta, da parte di Claudio Lotito, alla proposta del fondo di investimento australiano, rappresentato da Giuseppe “Joe” Abbriano, per acquistare la Salernitana. (Calcio e Finanza)

So solo che in B è un buon giocatore, che può ricoprire diversi ruoli e con margini di crescita. La Salernitana era in piena zona promozione quando decise di prenderlo, non so quale possa essere la decisione ora che c'è stato il salto di categoria". (tuttosalernitana.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr