Totti riavvicina la Roma: "Se i Friedkin chiamano ci parlo" - Sportmediaset

Totti riavvicina la Roma: Se i Friedkin chiamano ci parlo - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

Spero con il mio nuovo lavoro di portare dei giocatori di livello alla Roma come avrei voluto fare da dirigente".

Il Pupone apre ai giallorossi: "Anche se ho intrapreso un percorso e voglio portarlo a termine". Francesco Totti e la Roma si riavvicinano?

Sulla Roma di oggi una considerazione: "La proprietà è straniera, così come l'allenatore e il direttore sportivo.

In attesa di capire cosa farà "da grande", Totti vive la sua Roma da tifoso: "Mi incavolo vedendola. (Sport Mediaset)

Ne parlano anche altre fonti

Mi sarei ammazzato piuttosto che lasciare la Roma, avrei potuto portare solo del bene". L'ex capitano è intervenuto alla Bobo Tv di Vieri: "Ho parlato anche con Pinto. (La Gazzetta dello Sport)

Ecco le sue dichiarazioni più importanti:. Su Cassano alla Roma. «Se mi avesse ascoltato un minimo sarebbe rimasto a Roma altri venti anni. Montella ha rinnovato prima di me, io mi sono arrabbiato e me la sono presa anche con Totti. (Leggo.it)

Non è ancora successo, ma dovesse accadere mi metterei seduto e ne parlerei“. Io suggerivo giocatori per il bene della Roma, non volevo neanche che uscisse il mio nome (ForzaRoma.info)

VIDEO – Totti: “Se Friedkin mi dà un ruolo decisionale lo ascolto. Alla Roma manca uno come me”

Su Cassano alla Roma…. Se mi avesse ascoltato un minimo sarebbe rimasto a Roma altri venti anni. Io sarei rimasto per sempre alla Roma, poi sono successe cose inaspettate (RomaNews)

Certo, pur di non andare via dalla Roma mi sarei ammazzato. Non avere potere su tutto, ma un potere decisionale sui giocatori sì (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr