The Last of Us Parte II svela: “personaggio tagliato”, ecco chi è

The Last of Us Parte II svela: “personaggio tagliato”, ecco chi è
La Gazzetta dello Sport SCIENZA E TECNOLOGIA

Da quel che apprendiamo, è così che è avvenuto il taglio del personaggio, presumibilmente last minute.

Uno scambio su Twitter tra membri del team di sviluppo ha rivelato che The Last of Us Parte II ha dovuto tagliare un personaggio ad un certo punto della sua gestazione.

O, meglio ancora, che non ci siano davvero riferimenti a lei in un’eventuale The Last of Us Parte III

The Last of Us Parte II, il personaggio tagliato —. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altre testate

Al che la Gross ha risposto con tanto di gif e il messaggio: "Last of Us Part 3: Leah's Revenge". Da un bizzarro siparietto su Twitter, siamo venuti a scoprire l'esistenza di un personaggio di The Last of Us 2 che doveva essere interpretato dall'autrice Halley Gross, inizialmente previsto ma poi eliminato dalla versione definitiva. (Multiplayer.it)

Secondo quanto svelato da Neil Druckmann in una serie di divertenti tweet, pare che Leah avrebbe dovuto essere interpretata da Halley Gross, la co-scrittrice di The Last of Us Part II (via GamesRadar+). (Spaziogames.it)

Il titolo ora è giocabile anche in streaming, visto che è stato inserito anche nei videogiochi gratis di PlayStation Now, l’avete visto? Prima di continuare la lettura della notizia vi segnaliamo che, se non avete finito la storia del gioco, incapperete sicuramente in spoiler molto pesanti che riguardano The Last of Us Part II. (Spaziogames.it)

The Last of Us: Parte 2, ecco Leah: il personaggio eliminato interpretato da Halley Gross

Last of Us Part III: Leah?s Revenge pic.twitter.com/iyjlgjc2vx — Halley Gross (@Grosstastic) October 10, 2021. This content is hosted on an external platform, which will only display it if you accept targeting cookies. (Eurogamer.it)

La pellicola, presentata il mese scorso a Venezia, alla 78ma edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica, vede il ritorno di Affleck e Damon alla sceneggiatura. Non solo: in una scena Damon avrebbe dovuto baciare Affleck, ma alla fine il regista Ridley Scott ha optato semplicemente per far inginocchiare Damon davanti al suo amico e co-protagonista. (LaPresse)

Come potete vedere in basso la sceneggiatrice Halley Gross aveva registrato alcune scene, ma alla fine lo studio ha preferito utilizzare la sua morte per introdurre il gruppo di fanatici di Seattle. Neil Druckmann, Presidente di Naughty Dog e autore di The Last of Us: Parte 2, ha parlato per la prima volta di Leah, un personaggio della storia interpretato dalla sceneggiatrice Halley Gross e successivamente rimosso. (IGN ITALY)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr