Carlos Sainz spiega l'obiettivo numero uno in Ferrari

Carlos Sainz spiega l'obiettivo numero uno in Ferrari
Altri dettagli:
Sportal SPORT

Finché saremo felici l’uno dell’altro, voglio che questa sia la nuova tendenza nei miei contratti, non solo un anno come in Renault senza sapere cosa sarebbe successo

Carlos Sainz in cerca prima di tutto di stabilità e di un rapporto a lungo termine con la Ferrari.

21 Febbraio 2021. Il pilota spagnolo: "E' il motivo per cui ho firmato un contratto biennale con loro".

Dimostra che la stabilità in una squadra e il rimanere a lungo in una squadra aiuta con le prestazioni e ti rende un pilota più veloce e un pilota migliore". (Sportal)

La notizia riportata su altri media

Come imposto dalla pandemia, si tratterà di un appuntamento online al quale sarà possibile assistere attraverso i canali social della Scuderia. 20 Febbraio 2021. Fissata la doppia presentazione della Ferrari. (Sportal)

Ricordiamo che queste coperture debutteranno ufficialmente in Formula Uno nella prossima stagione, in concomitanza con l'introduzione del nuovo regolamento tecnico/.Per trovare i migliori pneumatici estivi del 2021, il test TCS 2021 ha analizzato 2 dimensioni: 15 modelli in dimensione 205/55 R16 91V e altri […] . (Zazoom Blog)

La Scuderia Ferrari è a Jerez de La Frontera per la sessione di test e sviluppo delle Pirelli da 18 pollici. Pirelli, nominate le mescole per la stagione 2021 (Autosprint.it)

Formula 1: Ferrari, test Pirelli a Jerez per Leclerc e Sainz

Guardando il motore si può notare un layout compatto che ha permesso ad Alfa Romeo di ridurre gli ingombri laterali. In occasione della presentazione della nuova Alfa Romeo C41, Fabiano Vandone ha approfondito e analizzato il nuovo muso, le nuove pance e la nuova aerodinamica. (Circus Formula 1)

Sulle ambizioni della rossa per quest’anno, Rodi Basso resterebbe sorpreso qualora la Ferrari tornasse sul gradino più alto del podio Ad ogni modo sull’argomento della nomina del nuovo AD della Ferrari, è intervenuto Rodi Basso. (F1Sport.it)

Charles Leclerc e Carlos Sainz, i due piloti titolari della Rossa, saranno impegnati per tre giorni. La rivoluzione tecnica prevista per la stagione 2022 di Formula 1 passerà anche dall'introduzione degli pneumatici da 18" firmati Pirelli. (Automoto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr