Ddl Zan, la Lega ottiene l’ennesimo rinvio in Senato. La legge contro omotransfobia in ostaggio del…

Ddl Zan, la Lega ottiene l’ennesimo rinvio in Senato. La legge contro omotransfobia in ostaggio del…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

“Noi non vogliamo bloccare il ddl Zan, ma eliminare gli errori che contiene”, si legge in una nota.

Chi promuove il ddl Zan è l’asse Pd-M5s-Leu (con l’aggiunta, per questa volta in linea, di Italia viva)

Il ddl Zan, approvato dalla Camera a novembre scorso, aspetta da settimane di iniziare il suo percorso al Senato.

Ma cosa prevede concretamente il ddl Zan?

La legge: da dove viene e cosa prevede – Il ddl Zan ha ricevuto il primo via libera il 4 novembre scorso a Montecitorio con 265 Sì e 193 No. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

E l'Arcigay si dice pronta a scendere in piazza se la discussione in Senato del ddl Zan non sarà calendarizzata. Ma il senatore della Lega, Simone Pillon, insiste nel sostenere che il disegno di legge Zan "è un testo ideologico e come tale va considerato". (la Repubblica)

Andrea Ostellari ha applicato il regolamento in modo preciso: "Non c'è nessuna decisione sulla calendarizzazione" del ddl Zan. "Si trattava di un problema tecnico da risolvere in base all'articolo 51 del regolamento del Senato (Fanpage.it)

Una legge che vuole contrastare la violenza omofobica. Secondo il cuoco emiliano, noto anche quale collezionista d’arte contemporanea e filantropo per iniziative mondiali come Food for Soul, «finalmente in Italia si è pensato, si è discusso e scritto una legge, la legge Zan, che protegge le diversità. (GayNews)

Legge Zan contro l’omofobia, ancora un rinvio: slitta la calendarizzazione per “un problema tecnico”

La legge prevede anche l’istituzione — il 17 maggio — della giornata nazionale contro l’omofobia e l’inserimento di programmi di sensibilizzazione nelle scuole Comincia così, su Instagram, l’intervento che Carlo Cracco dedica al tema della legge contro l’omotransfobia, proposta da Alessandro Zan. (Corriere della Sera)

Guardano il bicchiere mezzo pieno le forze della vecchia maggioranza giallorossa, favorevoli all'approvazione della legge Zan. Non risparmia l'ironia l'altro leghista Simone Pillon: "Ddl Zan alle calende", dice all'Adnkronos. (Adnkronos)

«Lo so che il mio lavoro è fare il cuoco e stare tra pentole e fornelli. Per Cracco non ci si può tirare indietro, «specie quando si vedono lentezze o mancanze di fermezza nelle azioni di contrasto alle ingiustizie sociali nel nostro Paese» (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr