Saman, il cugino interrogato: “Nulla da dichiarare ma spiegherò i miei movimenti”

la Nuova di Venezia INTERNO

I difensori di Ikram hanno anche chiarito come il ragazzo abbia «difficoltà a parlare l'italiano, ogni incontro deve essere supportato dall'interprete.

Si è dichiarato estraneo alla sparizione di Saman Abbas, la 18enne pachistana scomparsa da oltre un mese da Novellara, nel Reggiano.

Ha manifestato l'intenzione di rendere dichiarazioni più approfondite al pm nei prossimi giorni e di spiegare i propri movimenti, sia in relazione ai giorni di cui si tratta che al suo allontanamento dal territorio nazionale». (la Nuova di Venezia)

Ne parlano anche altre testate

Ikram Ijaz, 28 anni, era stato catturato dalle autorità di polizia d’Oltralpe dopo un mandato di arresto europeo emesso dal tribunale di Reggio Emilia su richiesta della procura: è indagato nell’inchiesta per omicidio aperta dopo la scomparsa di Saman Abbas, la 18enne pachistana che si oppose a un matrimonio combinato in patria dal padre e dalla madre (Corriere della Sera)

Ha manifestato l’intenzione di rendere dichiarazioni più approfondite al pm nei prossimi giorni”, dopo un ulteriore confronto con i suoi difensori. È ancora avvolta nel mistero la vicenda sulla scomparsa di Saman Abbas, la giovane sparita nella notte tra il 30 aprile e il primo maggio. (GameGurus)

Ikram Ijaz, uno dei due cugini della diciottenne pakistana scomparsa da oltre 40 giorni a Novellara. Nelle campagne di Novellara proseguono le ricerche del corpo. di Redazione Cronaca. Sarà interrogato oggi dagli inquirenti che indagano sull'ormai certo omicidio della giovane pakistana Saman Abbas. (TG La7)

Saman Abbas, interrogato il cugino: si è avvalso della facoltà di non rispondere

Questo sembra essere l’esito dell’interrogatorio di garanzia a Ikram Ijaz, cugino di Saman, accusato di omicidio premeditato in concorso e di occultamento di cadavere assieme allo zio Danish Hasnain - ritenuto l'esecutore materiale -, all'altro cugino Nomanulhaq e ai genitori Shabbar Abbas e Nazia Shaheen. (La Stampa)

Ijaz, bloccato in Francia e poi consegnato all’Italia, è comparso ieri davanti al gip Luca Ramponi per l’interrogatorio di garanzia: collegato dal. di Alessandra Codeluppi. NOVELLARA (Reggio Emilia). di Alessandra Codeluppi NOVELLARA (Reggio Emilia) Una difesa granitica. (Quotidiano.net)

Il cugino di Saman ha sostenuto un colloquio di 6 ore con l’altro suo legale, Luigi Scarcella L’interrogatorio di garanzia si è tenuto, stamattina, alla presenza dell’avvocato Noris Bucchi, che ne ha riportato il contenuto alla stampa. (Fidelity News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr