"Gioca lui": Fiorentina, la doppia sorpresa in Coppa Italia fa esultare i tifosi

Gioca lui: Fiorentina, la doppia sorpresa in Coppa Italia fa esultare i tifosi
SerieANews SPORT

Vincenzo Italiano è intervenuto in conferenza stampa in vista di Napoli-Fiorentina, gara di Coppa Italia prevista per domani. La Fiorentina si prepara a ripartire e a rendere la sconfitta contro il Torino solo un brutto ricordo.

Coppa Italia, Napoli-Fiorentina parla Italiano: Dragowski torna titolare al Maradona. Vincenzo Italiano, perciò, ha fatto un annuncio che ha sorpreso i tifosi viola e ha regalato loro una buona notizia: “Dragowski?

La sfida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, quindi, si prefigura come un punto di (ri)partenza. (SerieANews)

La notizia riportata su altre testate

NAPOLI(4-3-3) - Ospina; Di Lorenzo, Tunzebe, Rrahmani, Zanoli; Fabian Ruiz, Lobotka; Politano, Mertens, Elmas; Petagna. Il Napoli recupera anche Meret, Malcuit oltre a Lozano che potrebbero, però, andare in panchina. (CalcioNapoli24)

Si allena forte, lo ha fatto vedere, è felicissimo di essere qui e lo sfrutteremo al meglio”. Italiano su Dragowski. “Dragowski si è fatto male col Napoli e si chiude il cerchio: domani giocherà dall’inizio contro il Napoli. (Fantacalcio ®)

Spalletti è pronto a confermare il suo 4-2-3-1 con Ospina in porta, difesa a quattro con Di Lorenzo, Rrhamani, Juan Jesus (anche se non si esclude l’esordio dal primo minuto del nuovo acquisto Tuanzebe) e il ritrovato Ghoulam. (Edizione Napoli)

Napoli-Fiorentina, probabili formazioni e dove vedere in tv la sfida di Coppa Italia

A calcio chi va piano perde, chi soccombe nei duelli perde, chi va sottoritmo perde, chi gioca senza intensità perde. È stata una gara storta dal primo all'ultimo: ma i ragazzi ne sono consapevoli e questo mi fa piacere. (La Gazzetta dello Sport)

Qui Napoli. . . Come sempre quando all'orizzonte spunta la Coppa Italia il dilemma delle squadre è sempre il solito: onorare la competizione senza spremere troppo i titolarissimi. Allenatore: Spalletti. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Oltretutto, dall'altra parte non c'è un avversario qualsiasi, ma il Napoli di Spalletti ovvero una delle squadre migliori del campionato, pur se alle prese con molte assenze. Dovrebbero partire dalla panchina Ikoné e Piatek, quest'ultimo alla prima convocazione in viola. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr