;

Salvini-Gregoretti, il voto rimane il 20 gennaio. Ma Pd e M5s puntano ancora al rinvio

Salvini-Gregoretti, il voto rimane il 20 gennaio. Ma Pd e M5s puntano ancora al rinvio
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

E in quella sede, la maggioranza dovrebbe avere i numeri per decretare un possibile rinvio del voto.

Secondo la maggioranza lo stop vale anche per la giunta delle immunità, secondo le opposizioni e il presidente della commissione Gasparri, no.

Negli scorsi giorni, M5S e Pd avevano chiesto un rinvio del voto a dopo le elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia Romagna e in Calabria.

Al momento, invece, tutti i partiti della maggioranza di governo hanno preso posizione a favore del via libera al processo per sequestro di persona.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti