Made in Italy protagonista al prossimo G7 in Inghilterra.

Made in Italy protagonista al prossimo G7 in Inghilterra.
LaPresse ECONOMIA

Dall’11 al 13 giugno, al primo G7 da quando è scoppiata la pandemia, lo stile e l’eleganza tutta italiana sarà protagonista in Inghilterra.

Un evento internazionale che simbolicamente prova a rilanciare uno dei comparti del Made in Italy più colpito dalla crisi economico-sanitaria

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ha deciso di offrire ai Capi di Stato che si incontreranno in Cornovaglia cravatte e foulards firmate “Talarico”, azienda romana che diventa simbolo di eccellenza e qualità dell’artigianalità italiana, con il logo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e un nastro Tricolore. (LaPresse)

Ne parlano anche altre testate

Tuttavia, pare che sia la holding olandese controllata dagli Agnelli sia Armani abbiano escluso che questa operazione possa prendere forma. Le banche d'affari avrebbero presentato a Exor un progetto che andrebbe a cambiare l'azionariato della Ferrari e legherebbe la casa di Maranello alla Giorgio Armani. (fashionmagazine.it)

Armani, spunta la pista che porta a Ferrari. Exor chiude la porta: «Non si fa»

E l’operazione, che al momento resta confinata a una ipotesi di lavoro, disegna una partnership strategica e azionaria tra il gruppo del Cavallino e la società del noto stilista italiano, entrambi simboli dell’eccellenza del Made in Italy. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr