Kyrie Irving, salta l’estensione contrattuale da 186 milioni di dollari

Kyrie Irving, salta l’estensione contrattuale da 186 milioni di dollari
Sportando SPORT

I Brooklyn Nets non offriranno più a Kyrie Irving un’estensione contrattuale quadriennale da 186 milioni di dollari.

Il giocatore rischia anche di perdere i 16 milioni di dollari previsti per questa stagione, per una perdita totale che supererebbe i 200 milioni di dollari

Lo ha ribadito Shams Charania nel suo podcast.

(Sportando)

Su altre testate

Tutta la franchigia vuole percorrere la stessa strada.”. Il numero 11 di New York proprio nelle ultime ore ha rotto il silenzio e ha fatto sapere che non scenderà a compromessi (Virgilio Sport)

Che voglio perdere il mio lavoro, o che voglio stare a casa senza poter andare con i miei compagni di squadra alla ricerca di quello che vogliamo? BASKET Nba, il protocollo anti Covid-19 sarà rigido: tamponi. (ilgazzettino.it)

La decisione societaria infatti è stata quella di tagliare fuori il giocatore a causa della sua scelta. Il suo status attuale non gli permette dunque di mettere piede all’interno del Barclays Center, arena casalinga del top team statunitense. (Corriere CE)

NBA – Kyrie Irving rompe il silenzio: “Non sono un criminale, ognuno fa ciò che ritiene meglio”

“Non si tratta dei Nets, non si tratta dell’Nba, non si tratta di politica”, ha proseguito Irving. Anche se la legge a New York è passata da dieci settimane. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Saltando le partite a New York, il 29enne play perderà sui 17 milioni di dollari, circa la metà del suo ingaggio. Conosco le conseguenze, sono giudicato e demonizzato per questo”, ha dichiarato su Instagram Live, ai suoi 15 milioni di follower. (LaPresse)

Vedo che queste questioni stanno dividendo il mondo… È triste, la gente sta perdendo il lavoro per l’obbligatorietà del vaccino” ha detto Irving. Devi fare ciò che ritieni meglio per te stesso (BasketUniverso)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr