Sostegni bis automatici per 1,8 mln di partite Iva. Ecco come e quando arrivano i pagamenti

Gazzetta del Sud ECONOMIA

Quando arrivano i bonifici. Lo sblocco degli indennizzi a fondo perduto previsti dal decreto Sostegni bis «non è legato alle proteste, i fondi stavano partendo ci sono stati alcuni problemi tecnici, anche nella relazione con la commissione»

Sono stati disposti i pagamenti dei contributi a fondo perduto riconosciuti in via automatica dal Decreto Sostegni bis (art.

73/2021) a favore degli operatori economici, colpiti dall'emergenza epidemiologica "Covid-19", già beneficiari del contributo previsto dal primo decreto Sostegni (Dl n. (Gazzetta del Sud)

Ne parlano anche altre testate

"Ad oggi, a quasi una settimana di distanza dalla data prevista risultano non pervenuti" denuncia Confesercenti. Adesso si dovrà attendere i tre, quattro giorni richiesti dai tempi tecnici per l'accredito sui conti (Sky Tg24 )

Il documento annuncia lo sblocco dei pagamenti dei contributi a fondo perduto riconosciuti in Automatico dal Decreto Sostegni bis (art. I contributi erogati in automatico per il Decreto Sostegni bis avranno lo stesso importo di quelli già ricevuti nel Decreto Sostegni (The Wam.net)

Dopo tanta attesa, sono finalmente stati disposti i pagamenti dei contributi a fondo perduto riconosciuti in via automatica dal Decreto Sostegni bis a favore degli operatori economici, colpiti dall’emergenza epidemiologica “Covid-19”, già beneficiari del contributo previsto dal primo decreto Sostegni. (InvestireOggi.it)

In tutto verranno distribuiti 5 miliardi, a fronte degli 8 stanziati dal decreto. L’inizio della stagione estiva, con i segnali incoraggianti che stiamo registrando, non deve fare passare in secondo piano i ristori attesi. (Il Fatto Quotidiano)

L’associazione, infatti, aveva ricevuto da tutta Italia “segnalazioni di associato che non hanno ancora ricevuti i bonifici dei contributi a fondo perduto del Sostegni bis”. Pertanto il Sostegni bis - ora finalmente sbloccato - fornirà “alle imprese la liquidità necessaria alla ripartenza” (Money.it)

“Sono stati disposti i pagamenti dei contributi a fondo perduto riconosciuti in via automatica dal Decreto Sostegni bis (art. A questi bonifici si sommano inoltre circa 38mila crediti d’imposta, per circa 166 milioni di euro, che vengono riconosciuti, sempre in via automatica, agli operatori che avevano scelto questa modalità di erogazione”. (Redazione Jamma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr