Chiuso il giornale liberale anti-Orban, proteste davanti al Parlamento a Budapest

Chiude in Ungheria il quotidiano liberale Nepszabadsag, considerato la più autorevole voce critica del governo Orban. La notizia è stata data all’improvviso dall’editore - il giornale era in edicola fino alla mattina dell’8 ottobre - che ha annunciato che da oggi, domenica 9 ottobre, il quotidiano non uscirà e che giornalisti e collaboratori sono ... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....