Coronavirus, assicurazioni auto in picchiata. Attenzione ai veicoli parcheggiati in strada senza polizza

Il Sole 24 ORE Il Sole 24 ORE (Economia)

La panoramica delle assicurazioni auto per regioni. La situazione è difficile ma è anche necessario cercare di comprenderla meglio per poterla migliorare e non cadere in altre problematiche.

La Lombardia, regione più colpita a livello nazionale dall'epidemia, segna un arresto del 79,03%.

Se ne è parlato anche su altri giornali

Valutiamo insieme l’eventuale convenienza derivante dalla sospensione della polizza auto alla luce di quanto contemplato nei diversi contratti. Il divieto a compiere spostamenti non strettamente necessari subisce continui rinvii e ci si chiede se è possibile sospendere l’assicurazione auto. (Proiezioni di Borsa)

Leggi anche: Reddito di cittadinanza, la data del pagamento di aprile 2020 Passato questo periodo, a meno di nuovi interventi del legislatore, si potrà rinnovare il contratto di assicurazione con la stessa compagnia, saldando la mensilità pregressa e poi la nuova polizza che avrà come decorrenza la scadenza della polizza originaria o sottoscrivere un nuovo contratto di assicurazione con altre compagnie, aggiornando la data di scadenza di quella nuova a decorrere dal momento del pagamento. (Corriere di Rieti)

Credo che i colossi assicurativi debbano compiere tale sforzo, che per loro magari non è un grande sacrificio”.Allusione all’andamento del comparto, che gode di buona salute: dagli ultimi dati dell’Istituto di Vigilanza, la raccolta complessiva (per i rami danni e vita) delle imprese operanti in Italia nei primi nove mesi del 2019 ammonta a 107,2 miliardi di euro, in linea con l’analogo periodo 2018. (Il Gazzettino)

E' quanto annunciato in una nota dalla società di trasporti. Riproduzione riservata (LA NAZIONE)

La revisione auto. Molte attività sono chiuse. Il governo ha previsto una proroga della scadenza della polizza Rc auto e Moto. (Proiezioni di Borsa)

“Riteniamo che, di fronte a questa situazione, le imprese di assicurazione debbano operare un’attenta valutazione, mettersi una mano sulla coscienza e venire incontro ai propri assicurati – prosegue il dott. (Casteddu on Line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.