Mourinho: "Vincere è nel mio dna. Non punisco i giocatori, ma tutti devono essere con me"

Mourinho: Vincere è nel mio dna. Non punisco i giocatori, ma tutti devono essere con me
Corriere dello Sport.it SPORT

Io non ho mai conosciuto una persona che ha più voglia di vincere e più passione di me

La voglia di vincere è nel mio dna.

Lo fa ancora una volta al Times, in un'intervista con Henry Winter: "Agli Europei non credo ci saranno sorprese.

Io non voglio punire.

È stato mio giocatore quando vincemmo il Triplete dieci anni fa, adesso va a fare l’Europeo a 38 anni".

(Corriere dello Sport.it)

Ne parlano anche altre fonti

Se qualcuno critica la mia personalità, allora è un’opinione che devo essere in grado di affrontare. Sull’esito della trattativa non dubita più neanche Tiago Pinto che ha già risolto ogni dettaglio col giocatore: 4 anni di contratto a 2,5 milioni più premi. (LAROMA24)

Intanto, Xhaka sarà proprio a Roma mercoledì 16 giugno 2021 per la partita contro gli Azzurri valida per il girone di Euro 2021 11 giugno 2021 a. a. a. Manca solo l'ufficialità, ma Granit Xhaka dovrebbe a tutti gli effetti diventare un giocatore della Roma a partire dalla prossima stagione. (Liberoquotidiano.it)

Un ritorno ora? Sì, è incredibile come vola il tempo.È certamente un sogno per me e Tauli (suo fratello Taulant Xhaka, ndr) giocare di nuovo insieme all’FC Basel, anche se solo per un minuto o per una partita e mi piacerebbe vincere un altro titolo con l’FCB. (Calciomercato.com)

Roma, Mourinho e l'effetto-calamita: Xhaka a un passo dal sì, ecco tutte le cifre dell'affare

El Tucu Correa potrebbe lasciare la Lazio in questa sessione di mercato, nonostante sia un giocatore molto gradito al nuovo tecnico Maurizio Sarri. Secondo quanto riportato nella mattinata odierna dal giornalista Nicolò Schira, tra le varie squadre di Premier che sono già sul giocatore si sarebbe inserito anche l’Arsenal. (CIP)

Se fosse Xhaka il primo acquisto, sarei molto soddisfatto (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport). Con Zaniolo e Xhaka la Roma fa un buon salto di qualità. Ha geometrie, è fisico: non risolve i problemi di una squadra ma in una squadra ci sta bene (NANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News). (LAROMA24)

Lo svizzero quindi non sembra tutt'altro che abbattuto dall'ultimo anno col club di Londra: "C'erano sicuramente una serie di problemi che non sono stati risolti. Il centrocampista svizzero è pronto ad accettare la corte di Mourinho e dei giallorossi. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr