Agenti israeliani hanno attaccato il corteo funebre della giornalista uccisa

Agenti israeliani hanno attaccato il corteo funebre della giornalista uccisa
Agenzia askanews INTERNO

(askanews) – Le forze di sicurezza israeliane hanno aggredito le persone che trasportavano il feretro della giornalista di Al Jazeera, Shireen Abu Akleh, fuori dal St Louis French Hospital, nel quartiere Sheikh Jarrah di Gerusalemme Est.La diretta trasmessa da Al Jazeera ha mostrato le immagini delle persone che trasportavano il feretro colpite dagli agenti, tanto da rischiare la caduta del feretro. (Agenzia askanews)

Ne parlano anche altre fonti

Gerusalemme . Di fronte all’indignazione le autorità israeliane hanno annunciato che avvieranno indagini sull’accaduto. (Il Manifesto)

La via tra questi due prosegue fino all’angolo di strada dove sono stati filmati di nascosto i mezzi israeliani. Il luogo dell’uccisione. Uno dei video dove viene mostrato il corpo senza vita della giornalista ci permette di indicare il luogo dell’accaduto. (Open)

La comunità internazionale ha chiesto di avviare un’inchiesta approfondita per far luce sulla morte di Shireen Abu Akleh ed evitare che questa resti impunita, come è successo molte altre volte 🧵: Don’t waste your time reading western/Israeli news headlines about what happened to Shireen Abu Akleh. (L'INDIPENDENTE)

La polizia israeliana carica il corteo funebre per la giornalista Shireen Abu Akleh - Il video

(askanews) – A Ramallah funerali solenni per Shireen Abu Akleh, la giornalista di Al Jazeera uccisa da una pallottola alla nuca mentre copriva un raid israeliano a Jenin. Una tragedia non solo per la famiglia della cronista, volto notissimo dell’emittente qatariota; è diventata subito una faccenda di grande importanza diplomatica, anche perché Abu Akleh era cittadina americana oltre che palestinese, e Washington ha chiesto che si faccia piena luce. (Agenzia askanews)

(askanews) – La polizia israeliana ha disperso una folla con bandiere palestinesi sul terreno di un ospedale di Gerusalemme, mentre usciva la bara della giornalista Shireen Abu Aklhe, uccisa mercoledì mattina da una pallottola, crimine per cui i palestinesi accusano Israele. (Agenzia askanews)

La polizia israeliana ha attaccato il corteo funebre per la giornalista palestino-americana Shireen Abu Akleh, uccisa l’11 maggio durante un’operazione delle forze israeliane nel campo profughi di Jenin, in Cisgiordania. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr