Mps, primo trimestre in utile di 119 milioni; shortfall previsto in calo | WSI

Wall Street Italia ECONOMIA

La banca ha previsto di poter ridurre drasticamente lo shortfall di capitale, stimato nel capital plan a 1,5 miliardi al 1 gennaio 2022.

Mps ora prevede che “lo shortfall potrà essere inferiore a 1 miliardo di euro al 31 marzo 2022”.

Mps chiude in utile di 119 milioni di euro il primo trimestre del 2021, in netto aumento rispetto ai 239 milioni di perdita registrata nello stesso periodo dell’anno scorso. (Wall Street Italia)

Su altre testate

La novita' e' stata inserita in fondo al comunicato sui conti della trimestrale. Ogni ultimo giorno del mese, quindi, la banca di Rocca Salimbeni dovra' fornire una serie di informazioni finanziarie e dare conto al mercato dei progressi dell'interlocuzione con la Dg Comp e le eventuali novita' della soluzione strutturale di cui si sta occupando, da mesi con sollecitudine, l'azionista Mef. (Borsa Italiana)

Rettifiche su crediti: 77 milioni (37 punti base) rispetto ai 146 milioni (70punti base) stimati. Laura Naka Antonelli 7 maggio 2021 - 10:03. MILANO (Finanza.com). La buona notizia, anche per i conti del Tesoro, è che nel primo trimestre dell'anno Mps è tornata all'utile. (Finanza.com)

Il costo del rischio è migliore (delle previsioni), pari a 37 punti base rispetto ai 70 punti base attesi), l’NPE ratio è in leggero aumento (+100 punti base su base trimestrale) al 4,4% con un aumento del coverage di 130 punti base al 47,4% Rettifiche su crediti: 77 milioni (37 punti base) rispetto ai 146 milioni (70punti base) stimati. (Finanzaonline.com)

La riduzione dello shortfall atteso - aggiunge Mps - deriva dagli effetti delle azioni di capital management già realizzate e dall'evoluzione del capitale e degli rwa.Lo shortfall di capitale, peraltro, riguarda il Tier 1 e in misura minore il Total Capital, mentre non è atteso shortfall sul Common Equity Tier 1. (SienaFree.it)

Sempre ieri, peraltro, Rocca Salimbeni ha rinviato al quarto trimestre 2021 o al primo semestre 2022 “l’operazione di rafforzamento patrimoniale” da 2,5 miliardi di euro “inizialmente ipotizzata per il terzo trimestre” di quest’anno Lo spostamento nella lista nera della Consob è dovuto al fatto che, come sottolineato anche dai revisori, c’è incertezza sulla continuità aziendale e la banca perché si trova nella situazione di cui all’art 2446 del codice civile, ovvero perdite superiori a un terzo del capitale. (LA NOTIZIA)

Laura Naka Antonelli 7 maggio 2021 - 08:11. MILANO (Finanza.com). "In attesa degli sviluppi delle interlocuzioni con DG Comp, si ritiene che l'operazione di rafforzamento patrimoniale, inizialmente ipotizzata per il terzo trimestre 2021, possa avvenire nel quarto trimestre del 2021 o nel primo semestre del 2022". (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr