Covid, la protezione dei vaccini è protratta nel tempo

Covid, la protezione dei vaccini è protratta nel tempo
Focus ESTERI

L'analisi conferma i risultati già rilevati nel precedente rapporto, ma su numeri più grandi, che comprendono un maggior numero di vaccinati nella classe di età dai 40 anni in su

Questa protezione è osservabile sia negli uomini sia nelle donne, in tutte le fasce di età, e anche nei contesti più a rischio come ospedali e RSA.

Il secondo rapporto di analisi congiunta dei dati dell'anagrafe nazionale vaccini e della sorveglianza integrata COVID-19 (Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute) si riferisce a circa 14 milioni di persone vaccinate con almeno una dose di qualunque vaccino, quasi un quarto della popolazione italiana. (Focus)

Su altre testate

"Questo consentirà - aggiunge Giani - di far subentrare i trentenni e i ventenni visto che vediamo una certa lentezza, malgrado abbiamo fatto per loro gli Open day, da parte delle persone di mezza età" Il governatore conferma che da domani, 11 giugno, il portale di prenotazione delle vaccinazioni prevederà la possibilità di anticipare l'appuntamento, cancellando automaticamente la data inizialmente fissata, tramite l'opzione last minute. (PisaToday)

Con l'arrivo di nuove forniture nelle ultime ore, l'Abruzzo dall'inizio della campagna vaccinale ha ricevuto oltre un milione di dosi dei vari vaccini a disposizione. Analizzando invece le dosi in base alle fasce d'età per le somministrazioni, l'80,68% degli over 80 ha ricevuto almeno la prima dose, mentre 73,37% la seconda o il vaccino monodose. (IlPescara)

Si tratta di far comunicare tra loro le anagrafi vaccinali delle regioni, la nostra è già informatizzata e pronta" "Oggi abbiamo superato i 7 milioni di vaccinazioni somministrate e il 73,8% (pari a 6.650.000) dei 9.013.000 di lombardi 'vaccinabili' ha già ricevuto o prenotato la prima dose". (MilanoToday.it)

Pronto Medicina Facile: "Vaccini anti-covid per tutti, terza dose e novità" - Rete8

Unico vincolo rimane l’età superiore ai 18 anni (RiminiToday)

Durante la giornata di ieri sono state somministrate oltre 5.400 dosi di vaccino. Vaccinati anche tutti i 12 adolescenti fragili, di età compresa tra 12 e 15 anni, in carico alla Fibrosi Cistica del Presidio Ospedaliero di Cerignola (FoggiaToday)

Nello studio di Paolo Castignani sarà ospite la dottoressa Graziella Soldato, Dirigente Medico dell’Unità Operativa Complessa di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica dell’ospedale di Pescara che parlerà dell’efficacia dei vari tipi di vaccini sul mercato, della profilassi ormai aperta a tutte le fasce di età, della terza dose e delle novità in via di approvazione da parte degli enti regolatori. (Rete8)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr