Il piano "verde" di Enel all'esame degli ambientalisti

Qualenergia.it ECONOMIA

Come nel caso del carbone, sarà una battaglia strappare a Enel queste date, senza trucchi né ritardi”.

Mentre Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente, nel commentare il piano Enel ritiene che “sia un annuncio importante, che fa capire che possiamo essere molto più ambiziosi” e che la transizione energetica è ormai conveniente anche dal punto di vista economico

In sostanza Enel sembra aperta a valutare altre opzioni al gas, tra cui le batterie, anche nel caso dell’impianto di Torrevaldaliga Nord. (Qualenergia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr