Powell trasforma il supporto in resistenza

Yahoo Finanza ECONOMIA

Dopo il primo del 10 novembre se ne contano altri 6, fino ad arrivare al 29 gennaio di quest’anno.

La delusione ha fatto schizzare i rendimenti del decennale dal 1,47%, dove stavano prima delle parole di Powell, fino al 1,57% di fine seduta.

L’azionario ha subito un tonfo dai 3.835 punti di SP500 prima delle parole di Powell, fino ai minimi di seduta delle ore 20 di 3.723

Mercoledì scorso 3 marzo l’indice è ancora una volta tornato a trovarla, fermandosi esattamente su di essa, a quota 3.820. (Yahoo Finanza)

La notizia riportata su altri giornali

Powell: "Mi aspetto aumento inflazione" . negli Stati Uniti, è tornato sopra l'1,50% e la borsa di Wall Street ha intrapreso la via del ribasso, ampliando i cali precedenti. Future Usa in rosso -. Ultime Notizie dalla rete : Rosso Wall Rosso a Wall Street. (Zazoom Blog)

L'euro/dollaro torna sotto 1,20 per la prima volta da un mese (1,2047 ieri alla chiusura dei mercati azionari europei) e scambia a 1,1959, ma il biglietto verde Usa si rafforza anche contro le altre divise trattando lo yen sopra quota 108 per un dollaro e il franco svizzero sopra gli 0,93 per un dollaro. (Il Sole 24 ORE)

Al secondo ascolto il brano è dotato di groove notevole, e la voce è assolutamente strutturata sulle note che sfrutta al meglio. Sicuramente il più cult del festival, per lui una passerella nazionale per un lancio definitivo e spero prolifico (Yahoo Finanza)

Si allarga lo spread tra BTp e Bund sul mercato secondario Mts dei titoli di Stato. Il tema di preoccupazione è la risalita dei tassi sull'obbligazionario Usa per la possibile ripresa dell'inflazione negli Usa. (Notizie - MSN Italia)

In discesa il Nasdaq 100 (-1,4%); con analoga direzione, negativo l’S&P 100 (-0,91%). Al top tra i giganti di Wall Street, Exxon Mobil (+3,63%), Chevron (+1,72%) e United Health (+1,03%). (QuiFinanza)

I posti di lavoro creati dal settore privato sono invece risultati pari a 465mila. Segnali di ripresa per Wall Street, dopo che ieri le parole del presidente della Fed, Jerome Powell, hanno affossato i listini. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr