Pescara: tutti in giro sotto al sole e Confesercenti polemizza per le attività chiuse

Pescara: tutti in giro sotto al sole e Confesercenti polemizza per le attività chiuse
Rete8 INTERNO

Situazione inaccettabile”.

“Nelle città della nostra provincia, specialmente a Pescara e Montesilvano, le strade sono state letteralmente inondate di persone nonostante la chiusura di negozi, bar e ristoranti: è la prova che gli esercenti non sono i responsabili degli assembramenti e non possono continuare ad essere incolpati”.

Parole queste del direttore provinciale di Confesercenti Pescara Gianni Taucci

Un sabato dal sapore primaverile quello di oggi in Abruzzo: a farne le “spese” le norme anti covid e anti assembramenti a giudicare dalla tantissima gente a passeggio, ad esempio, a Pescara e Montesilvano. (Rete8)

Su altri giornali

“Un caos imbarazzante per qualunque istituzione” denunciano i consiglieri comunali di centrosinistra al Comune di Pescara dei gruppi Pd, Lista Sclocco Sindaco e Città Aperta. Così commenta quanto accaduto a Pescara: decine e decine di docenti tornati a casa senza vaccinazione o avvertiti appena in tempo, a poche ore dall’atteso vaccino. (Rete8)

I nuovi positivi hanno età compresa tra sei mesi e 94 anni. febbraio – Sono 387 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. (ABR24 NEWS)

La variante inglese è responsabile del 70% dei casi di Covid-19 accertati nella provincia di Pescara nelle ultime ore. E' quanto emerge dagli studi eseguiti dal laboratorio di Genetica molecolare - Test Covid-19 dell'Università di Chieti, struttura individuata dalla Regione per il sequenziamento. (Vasto Web)

Covid, in Abruzzo tasso di positività al 4,39%. Oggi 387 nuovi casi, 278 guariti e 2 decessi

Massima fiducia nella giustizia e nel lavoro che la Procura porterà a termine, affinché i cittadini abruzzesi possano conoscere tutta la verità sulla gestione sanitaria della pandemia e perché sia difeso il diritto alla salute". (Vasto Web)

Si tratterebbe, secondo quanto pubblicato dall’Ansa, di un uomo di 67 anni con altre patologie che era ricoverato nel reparto di Medicina Covid. Il decesso risale ad alcuni giorni fa, ma la notizia è emersa solo ieri sera, quando è stata accertata la positività alla variante. (Rete8)

Il bilancio dei pazienti deceduti registra due nuovi casi. Sale a 75 (più due rispetto a ieri) il numero dei pazienti in terapia intensiva e aumentano i ricoveri in terapia non intensiva: sono 567 rispetto ai 546 di ieri. (Zonalocale Abruzzo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr