Djokovic, il gladiatore in lacrime Ma ora è entrato nel cuore dei tifosi

Djokovic, il gladiatore in lacrime Ma ora è entrato nel cuore dei tifosi
Più informazioni:
QUOTIDIANO NAZIONALE SPORT

L’idea è che quell’esercito di vip e semplici spettatori, che sempre lo hanno. di Paolo Franci. In lacrime, Novak ’The Djoker’ Djokovic, ringrazia il pubblico di New York, per una volta dalla sua parte.

Sì ma davvero New York ha tifato per lui?

di Paolo Franci In lacrime, Novak ’The Djoker’ Djokovic, ringrazia il pubblico di New York, per una volta dalla sua parte.

Ed è incredibile come ci sia chi guardi a Djokovic come a un perdente dopo la notte di Flushing Meadows

(QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altri media

Per la prima volta dal 2004, infatti, sia nel singolare maschile che nel singolare femminile, ci sono stati due vincitori alla loro prima volta. Niente paura: questi Us Open hanno in ogni caso riscritto la storia recente del tennis. (Tennis World Italia)

Grazie al primo titolo Slam conquistato in carriera, Medvedev si è avvicinato proprio alla prima posizione del ranking mondiale di Djokovic "Su Djokovic è stata messa troppa pressione in questi giorni con la storia del Grande Slam e l'ha pagata ma forse contro questo ragazzo russo non sarebbe bastato nemmeno il miglior Djokovic. (Tennis World Italia)

La diretta televisiva sarà visibile su Eurosport 1 e Eurosport 2, oltre che in streaming su Eurosport Player e Discovery + Sarà il russo Medvedev a tentare di rovinargli i piani ed andare a caccia del primo slam della carriera. (Sportface.it)

Thiem: "Per Djokovic una pressione insopportabile"

Sconfitto e umiliato sul campo da un super Medvedev – che da parte sua ha vinto il suo primo Slam in carriera – Djokovic si è (ri)scoperto umano e non quell'extraterrestre che vince, vince, vince e fa incetta di titoli. (Ticinonline)

E mi fa piacere anche che per una volta Djokovic abbia potuto sentirsi “speciale”, come ha detto lui, anche se immagino che avrebbe preferito uscire fra i ‘buuuh’ ma vittorioso. Conquistare il Grande Slam, più ancora che sorpassarli come numero di Slam (che potrà sempre riuscire a fare), poteva dare il colpo decisivo alla storia da scrivere. (Ubi Tennis)

Nell’ultimo cambio di campo, gli sono uscite le lacrime e si è liberato di tutta la tensione che aveva accumulato Ha giocato in maniera sensazionale dall’inizio alla fine, non ha sbagliato nulla durante il match e tutti i suoi colpi hanno funzionato a meraviglia. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr