Il far west grillino è un rischio per l'esecutivo

Il far west grillino è un rischio per l'esecutivo
ilGiornale.it INTERNO

La frangia più «rivoluzionaria» e di opposizione con la quale l'ex inquilino di palazzo Chigi non smette di flirtare.

E alla sua sinistra scalpitano i movimentisti alla Alessandro Di Battista e i mestatori alla Nicola Morra che non vedono l'ora di fare saltare il tavolo e portare i Cinque Stelle dal governo alla lotta.

Se fosse solo un problema dei Cinque Stelle, la questione potrebbe essere derubricata a una speculazione politica. (ilGiornale.it)

Su altri giornali

“Il nuovo Statuto è stato scritto da tempo e ce l’hanno in mano Rocco e Conte”, riferiscono fonti grilline. Prima di tutto, già questo fine settimana, potrebbero essere presentati la Carta dei Valori e il nuovo Statuto M5s che, tra le altre cose, modificherà l’assetto interno. (L'HuffPost)

Fino a che il Movimento sosterrà questo governo io starò sempre dall'altra parte della barricata” All’ex presidente del Consiglio dice ancora: “Ti ringrazio Giuseppe Conte per le belle parole che mi hai dedicato oggi sul Corriere. (Fanpage.it)

– Conte parla già da leader in pectore del Movimento, carica che rivestirà ufficialmente solo dopo l’approvazione di un nuovo Statuto da parte degli iscritti. La figura di Beppe Grilo invece, sarà ben chiara: “Nel nuovo Movimento sarà ben chiara la figura del garante e questa figura non può non essere Grillo, presenza insostituibile”. (Il Riformista)

Conte lancia un messaggio a Draghi: “Alcune decisioni del governo ci hanno disorientato”

Che volto avrà il nuovo Movimento? Ma non potevamo volgere le spalle alla sofferenza degli italiani, quella scelta andava compiuta e io ho subito posto le condizioni perché partisse il nuovo governo e si completassero campagna vaccinale e Pnrr (Corriere della Sera)

Nel 2016 il Movimento 5 Stelle conquistò senza problemi quei municipi sull'onda che portò Virginia Raggi al Campidoglio. Non è il paracadute che interessava ed interessa all'ex premier Giuseppe Conte, leader in pectore del Movimento 5 stelle ed ora più vicino al traguardo. (AGI - Agenzia Italia)

Ed è alla giugulare dell’inquilino di via Arenula che Matteo Renzi si attacca quando decide di sbullonare il Conte II per intronare Mario Draghi. Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr