Inter, Handanovic: "Tante persone mi criticano ma non sanno cosa significa fare il portiere"

Inter, Handanovic: Tante persone mi criticano ma non sanno cosa significa fare il portiere
TUTTO mercato WEB SPORT

L'obiettivo di tutti gli anni è passare il turno ma negli ultimi due anni ci è mancato quel poco che quest'anno non deve mancarci".

Inter, Handanovic: "Tante persone mi criticano ma non sanno cosa significa fare il portiere". vedi letture. Samir Handanovic, portiere e capitano dell'Inter, ha parlato a Sky Sport in vista della sfida di domani contro il Real Madrid:. Negli ultimi due anni vi è mancato poco per passare il turno di Champions, quest'anno l'Inter è più matura e pronta per affrontare la competizione?

C'è tanta gente che parla e non sa cosa significa fare il portiere o non è mai stato in porta

Noi dobbiamo fare il nostro gioco e dobbiamo attaccarli perché alle squadre come il Real non piace correre indietro. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri media

"Il Presidente - si legge nella nota di Inter.it - ha ribadito l’impegno e la volontà di mantenere l’Inter competitiva in tutte le manifestazioni e l’obiettivo di continuare a vincere. Il presidente nerazzurro ha riunito tutti questa mattina, in via telematica, per un discorso motivazionale. (Fcinternews.it)

Sì, l'Inter è una squadra: è rimasta tale. L'unica cosa che non mi piace molto di Inzaghi è che a volte parte con le sostituzioni in tasca prima che cominci la partita: nell'ultima ha tolto Brozovic ma Calhanoglu stava giocando peggio (fcinter1908)

L'allenatore racconta l'emozione ai microfoni di Tuttosport: "Mi ha chiamato un amico, Nicola Berti, chiedendomi di accompagnarlo allo stadio. Non mi risulta ci fosse un veto totale per la sua cessione, né lui abbia forzato la sua uscita. (Fcinternews.it)

Real Madrid nel segno di Benzema, aspettando (tra un anno) Mbappé

Individualmente hanno campioni come Benzema e giovani interessanti come Vinicius, anche loro sono molto più bravi ad attaccare che a difendere. Nel caso in cui si sperasse solo nel contropiede e in una difesa a oltranza, diminuirebbero anche l’autostima" (Fantacalcio ®)

"Il Presidente - si legge nella nota di Inter.it - ha ribadito l’impegno e la volontà di mantenere l’Inter competitiva in tutte le manifestazioni e l’obiettivo di continuare a vincere. Ha chiesto alla Squadra di giocare con coraggio, libera da pressioni, di dare sempre il massimo sul campo contro ogni avversario. (Fcinternews.it)

È arrivato a parametro zero ma solo per modo di dire, visto che il Real Madrid alla fine lo ha pagato 29 milioni fra commissioni e gettone alla firma. Il piano di Perez è mettergli al fianco il micidiale Haaland, per il cui cartellino bisogna sborsare 75 milioni (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr