Coronavirus, In Germania quasi 5mila casi in un giorno. Giovani italiani licenziati bloccati in Australia. Oltre 1000 morti negli Usa

Coronavirus, In Germania quasi 5mila casi in un giorno. Giovani italiani licenziati bloccati in Australia. Oltre 1000 morti negli Usa
Open Open (Esteri)

Germania. Secondo i dati forniti dal Robert Koch Institut, la Germania conta ora 36.508 casi positivi da Coronavirus, cioè 4.954 più del giorno precedente.

Francia. In Francia sono stati registrati quasi 3mila nuovi casi di contagio, il totale supera ora i 25mila.

Ne parlano anche altre testate

Intanto, però, la situazione degli ospedali, a New York, è drammatica. Cuomo chiude strade per consentire di sgranchirsi le gambe. Gli Stati Uniti potrebbero presto superare l’Italia per numero di contagiati dal Covid-19. (IlNapolista)

La mappa del contagio - Animazione Washington Post per Adnkronos. (Per visualizzare, accettare i termini su sito Washington Post) (Adnkronos)

"Dobbiamo intensificare la cooperazione internazionale e promuovere una maggiore sinergia - ha sottolineato Xi - affinché l'umanità intera possa vincere la battaglia contro una malattia". (Adnkronos)

Ora passa alla Camera. Condividi. Come era prevedibile, accelera l'epidemia di coronavirus negli Stati Uniti: i morti hanno superato quota mille. Nel frattempo il Senato americano ha approvato all'unanimità il maxi piano di aiuti da oltre 2.000 miliardi di dollari per contrastare l'impatto economico che avrà il coronavirus. (Rai News)

I contagi diagnosticati nelle ultime 24 ore sono saliti a 9'529, con un picco di 1'452 in più in un giorno, secondo l'ultimo dato aggiornato ieri in serata dal ministero della Sanità britannico. I decessi sono diventati 465, ossia 43 in più nelle ultime 24 ore contro gli 87 registrati fra lunedì e martedì. (laRegione)

Nell’ultima settimana il numero è decuplicato: 3 milioni e 280 mila. Nei sette giorni precedenti, le richieste di sussidi erano salite da 211 a 380 mila: un’impennata fortissima, ma ancora gestibile. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti