Una piccola vittoria nel giorno della sconfitta più grande

Una piccola vittoria nel giorno della sconfitta più grande
Per saperne di più:
MondoSportivo SPORT

Novak Djokovic era chiamato a vincere per centrare l’impresa del Grande Slam, mentre il suo avversario Daniil Medvedev andava a caccia del primo titolo major.

In quasi vent’anni di carriera Djokovic difficilmente ha avuto il tifo a suo favore, soprattutto nelle tante finali giocate contro Nadal e Federer.

Djokovic ha trovato in questo US Open due aspetti che raramente ha vissuto in carriera: l’amore e la sconfitta

Un paio di minuti ancora e l’agonia serba ha la sua fine: Medvedev chiude i conti con un servizio vincente e si aggiudica lo US Open. (MondoSportivo)

Ne parlano anche altre testate

Per capire come sia estremamente complesso centrarlo, basti pensare che nel tennis del Duemila è già incredibile vincere tre Slam nello stesso anno. Nessuno dal 1969, quando l’immenso Rod Laver lo centrò per la seconda volta, ha mai realizzato il Grande Slam (la vittoria nello stesso anno di Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e US Open). (IlNapolista)

Voglio dire, questo è il motivo per il passaggio in cui ho pianto. Mi sentivo molto, molto speciale“ (Footballnews24.it)

Partiamo proprio da qui, dal sogno sfumato del Grande Slam di Nole, uscito con le ossa rotte dal confronto col russo. Con Paolo Ciabatti, direttore sportivo Ducati Corse, festeggiamo la prima vittoria di Pecco Bagnaia che, con una gara strepitosa, ha battuto Marquez nella sua casa di Aragon (Radio 24)

US Open, Daniil Medvedev: "La mia esultanza? L’ho copiata da FIFA, è stata leggendaria"

Il campione, che ha ottenuto una vittoria 6-4 6-4 6-4 contro Novak Djokovic, ha poi commentato la scelta. Se volete vedere com'è l'emote "Peso morto" in FIFA, potete vedere il video qui sotto (Multiplayer.it)

PIU’ FORTE AL MONDO – C’è poi un’opera molto recente, del 2020, che analizza a fondo il tennis di Novak Djokovic, considerato fin dal titolo “il migliore al mondo” Ma il serbo resta uno dei più grandi di sempre: ecco il meglio online. (La Gazzetta dello Sport)

US Open Medvedev: "Spiaciuto per Nole, ma ora mia fiducia cresciuta" UN' ORA FA. L’ho copiata da FIFA". US Open Medvedev: "La mia esultanza? (Eurosport IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr