Draghi tira dritto: vuole un Cdm giovedì per allargare il pass a tutti gli statali. Il nodo della platea

ilGiornale.it INTERNO

Intanto, appena allargato agli statali, dovrebbe arrivare a stretto giro il provvedimento che riduce gradualmente lo smart working nel pubblico

E con un risultato di pubblico che anche per il premier è stato oltre ogni più rosea aspettativa.

E Draghi non vuole perdere tempo, convinto che la politica possa fare molto per velocizzare questo percorso.

Considerazioni avvalorate dal fatto che si è ormai superata la soglia psicologica dell'80% di cittadini con la prima dose, che hanno già fatto o è presumibile faranno a breve anche la seconda. (ilGiornale.it)

Su altre testate

Dunque la Camera ha dato il primo via libera (ora il testo è andato al Senato) al primo decreto Green pass che oltre alle norme sulla certificazione verde, proroga a fine anno lo stato di emergenza e rivede i parametri per il passaggio di colore delle regioni. (Il Riformista)

A cominciare da quelli in cui il certificato viene chiesto ai clienti ma non ai lavoratori, come i ristoranti e i bar“. A parlare in questi giorni sono stati soprattutto il ministro della Salute Roberto Speranza che ieri alla Stampa aveva dichiarato “Posso confermare che ci sarà un’ulteriore estensione dell’obbligo di Green pass in vari settori. (IVG.it)

A breve però l’obbligo di Green pass potrebbe essere esteso a altri ambiti, come aveva già preannunciato il premier Mario Draghi che avrebbe ribadito il concetto anche ieri ai suoi ministri. Per chi non rispetta le norme sono previste sanzioni che vanno dai 400 ai 1.000 euro. (Il Cittadino)

Una decisione che non ha molto di universale. Negli altri Paesi infatti ci sono state scelte molto diverse sulla applicazione o meno del green pass e degli stessi vaccini. Dopo l’invito della Cei al vaccino per operatori parrocchiali e fedeli, ecco che da diverse Diocesi arriva una notizia che fa discutere. (La Luce di Maria)

Del resto, a sei mesi quasi dalla scadenza del mandato di Sergio Mattarella, di voci ne girano di tutti i generi. Si fa presente che con il fedele Franco a Palazzo Chigi, Draghi continuerebbe a tenere d'occhio il dossier del Recovery Fund e i relativi miliardi europei. (ilGiornale.it)

In attesa di ulteriori aggiornamenti relativi al mondo del lavoro, pubblico e privato, la platea che deve esibire il green pass si allarga. L'obbligo non si applica sugli autobus urbani, così come il green pass non è necessario per viaggiare in metropolitana (iLMeteo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr